Nuovi Accendini Ricaricabili tramite USB

accendini-usb

Porto sempre con me un accendino, anche se non fumo. Mi è capitato diverse volte di ritrovarmi con l’accendino senza gas propano, quindi scarico oppure inutilizzabile perchè la pietrina di magnesio si era consumata. Purtroppo me ne accorgevo che non funzionava sempre quando ne avevo bisogno 🙂

Qualche settimana fa ero con un amico fumatore, e mentre stava per accendersi una sigaretta tira fuori dal taschino un oggetto mai visto prima, un accendino ricaricabile senza fiamma!

Mi dice che questo tipo di accendini sono molto utilizzati all’estero, ma che qui in Italia ancora non sono molto diffusi. Siccome ne sono rimasto colpito positivamente, ho deciso di scrivere un articolo proprio a riguardo.

Perchè dovresti avere un accendino a batteria

Oltre ad essere una figata tecnologica, è indispensabile sia per chi fuma, sia per chi ha smesso o non ha mai fumato. Potrebbe risultare molto comodo averne uno oltre che per accendersi una sigaretta, anche in quelle situazioni tipiche tipo accendere una candela, accendere il barbecue o un falò, etc.. Questi nuovi modelli di accendino senza fiamma sono ancora meno ingombranti dei classici modelli con serbatoio a propano o benzina ed hanno un design molto accattivante.

Scopriamo quali sono le principali caratteristiche:

Ricaricabili

Puoi ricaricare l’accendino a batteria tramite qualsiasi presa usb (pc, notebook, presa autoradio …). Una ricarica completa dura pochi minuti e ti permette di utilizzarlo fino a 80 accensioni.

Antivento

Puoi utilizzarlo in qualsiasi condizione climatica. Non avendo fiamma, il vento non potrà spegnere la sorgente di calore.

Sicuri

Il calore viene generato da una termoresistenza che si attiva all’apertura dell’accendino, oppure tramite plasma generato da un arco elettrico. Questo ti permetterà di avere con te un oggetto sicuro da poter utilizzare in qualsiasi ambiente.

Inoltre è un oggetto che dura a lungo nel tempo e non ti obbliga a ricaricarlo con la bomboletta di gas o la tanichetta di benzina, ti basterà collegarlo ad una porta usb ed è fatta.

Avendo un’accensione elettronica, non sarà più necessario sostituire la pietrina oppure cambiare accendino una volta che questa si consumerà.

Dove comprarlo

Esistono diversi modelli di accendini ricaricabili, le principali tecnologie sono:

Accendini con Resistenza Elettrica

accendini-resistenza-elettrica

Realizzato da Jobon disponibile in 3 versioni: Su Amazon da 21€

 

Accendini al Plasma ad Arco Elettrico

accendino-plasma-elettronico

Realizzato da Starcook con plasma a doppio arco: Su Amazon a partire da 23€ (diversi modelli e colorazioni disponibili)

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *