Migliorare il segnale del digitale terrestre

Il Digitale Terrestre identificato anche con l’acronimo TDT o DDT, è un nuovo sistema di trasmissione del segnale Tv, che si è diffuso in Italia partire dal 1º dicembre 2003.

I vantaggi rispetto al vecchio sistema di trasmissione analogico sono molteplici:

  • Possibilità di ricevere il segnale TV in movimento senza alcun problema, utilizzando apparecchi televisivi portatili;
  • Maggior numero di canali TV e Radio disponibili;
  • Possibilità di trasmettere contenuti in HD con qualità simile al DVD;
  • Possibilità di trasmettere audio multilingua contemporaneamente;
  • Meno interferenze rispetto al vecchio segnale analogico.

La maggior parte dei casi, le classiche antenne TV (utilizzate per ricevere il segnale analogico) sono in grado di veicolare correttamente il nuovo segnale digitale, ma in alcuni casi, questo risulta difficile, soprattutto quando l’intensità del segnale è molto debole.

Scarsità di segnale, possibili cause

Appurare la scarsità di segnale è abbastanza semplice. Mentre con il segnale analogico, l’immagine risultava disturbata dal classico “effetto neve” e bastava “spostare” di poco la direzione dell’antenna per riscontrare un miglioramento dell’immagine tv, con il segnale digitale non è così semplice!

Infatti in presenza di un segnale digitale molto scarso, la tv non mostrerà un’immagine debole o disturbata come accadeva con il segnale analogico, ma quel brutto messaggio “segnale debole o assente!“.

Il problema può sostanzialmente essere riassunto in 2 possibili cause:

Malfunzionamento dell’impianto

Il segnale digitale non riesce ad arrivare alla propria TV perchè ci potrebbe essere un’interruzione o deterioramento del cavo che collega l’antenna alla tv (oppure può non essere abbastanza forte) . Oppure, l’antenna è danneggiata (vecchia e arrugginita).

Zona non coperta

In alcuni comuni o aree d’Italia, ad esempio in zone con presenza di catene montuose, il segnale digitale difficilmente riuscirà ad essere captato dal vostro impianto. In questi casi è possibile controllare se l’area in cui si vive è coperta dal digitale terrestre attraverso la pagina dedicata di Rai Way.

In quest’ultimo caso, se la vostra zona risulta non coperta dal segnale digitale, l’unica soluzione è quella di utilizzare un impianto satellitare per la ricezione del segnale TV. Oltre all’installazione dell’impianto, sarà necessario un decoder satellitare per la visualizzazione dei canali in chiaro, oppure è possibile rivolgersi direttamente a fornitori di contenuti Pay Tv (es. Sky).

Come risolvere!

Antenna portatile per digitale terrestre

Antenna portatile per digitale terrestre

Per quanto riguarda invece un malfunzionamento dell’impianto, se il segnale è debole e quindi l’immagine salta frequentemente o risulta disturbata, vi basterà acquistare un amplificatore di segnale.

Se il segnale è invece completamente assente, sarà possibile risolvere con l’intervento di un tecnico antennista, che controllerà il vostro impianto e la vostra antenna, sostituendo le parti danneggiate. Oppure è possibile utilizzare un’antenna portatile per il digitale terreste.

In commercio esistono diversi modelli di antenne portatili per il digitale terreste da utilizzare all’interno della vostra abitazione. Sono molto comode perchè non serve rivolgersi ad un tecnico specializzato, basta semplicemente collegare l’antenna alla TV attraverso il cavo coassiale fornito nella confezione. Inoltre è facilmente smontabile per passarla da una TV all’altra oppure per essere portata in viaggio.

Quello che bisogna considerare quando si acquista un’antenna portatile per il DDT è:

  • Controllare che sia adatta per la TV digitale Terrestre (verificare la presenza del marchio DVB-T)
  • Che abbia un’amplificatore superiore ai 35 /40 dB per ottenere una buona ricezione del segnale.
  • Evitare di posizionare l’antenna TV nelle immediate vicinanze di router wifi.

Online si trovano diverse offerte e tipologie di antenna, ad esempio la Meliconi AT-49 è un ottimo prodotto, che funziona perfettamente in appartamento ed ha un elevato guadagno del segnale fino a 49dB.

 

6 Responses

  1. MarioQ giugno 18, 2015 / 5:42 pm

    È assurdo che ancora oggi ci siano problemi di questo tipo! A casa mia lotto ogni sera per regolare l’antenna portatile per poter vedere un po’ di TV. Devo provare questo tipo di antenna, magari mi risolve questo problema…

  2. Multimedia Player giugno 18, 2015 / 5:44 pm

    Ciao Mario, utilizzi percaso la vecchia antenna analogica? perchè in questo caso ti dovresti considerare fortunato, perchè è molto difficile prendere il segnale digitale con una antenna analogica portatile 🙂 Prova con una antenna digitale sempre portatile, dovrebbe andar meglio.

  3. domato dicembre 23, 2015 / 7:42 pm

    Salve ho acquistato un amplificatore per la tv con un alimentatore ultimo modello fracarro. Ma spesso i canali rai non si vedono.il segnale e basso.e possibile che lantenna sigma 6 fracarro non sia stata allineata bene.vorrei qualche consiglio prima di smontarla.grazie

    • Multimedia Player marzo 23, 2016 / 9:10 pm

      Ciao, potrebbe dipendere dal tipo di antenna, oppure l’orientamento non è corretto.

  4. Emilia gennaio 1, 2016 / 11:18 pm

    Io non ho l”antenna con quale posso vedere tutti i canali? Vi prego rispondetemi prima possibile grazie

    • Multimedia Player marzo 23, 2016 / 9:08 pm

      Puoi utilizzare l’antenna portatile di cui ho parlato nell’articolo. Puoi acquistarla qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *