Perdere le chiavi di casa? Mai più con questi semplici rimedi

non-perdere-chiavi

A chi non è mai capitato di perdere le chiavi di casa, della macchina, il portafoglio, la borsa, il cellulare almeno una volta nella vita?

Delle dimenticanze che spesso sono frutto di cattive abitudini o che semplicemente colpiscono le persone più sbadate, magari in un particolare periodo di stress. Tra la vasta gamma di oggetti che può essere sottoposta a smarrimento e che tendiamo ad abbandonare un po’ dove capita, le chiavi di casa rappresentano senza dubbio quelle che vengono smarrite più spesso, portandoci a trascorrere non poco tempo fuori dalla porta in attesa dell’arrivo di qualche parente con una copia delle chiavi o, peggio ancora, dei vigili del fuoco.

Il problema può riguardare ad esempio anche il cellulare che, se non abbiamo lasciato senza suoneria, tendiamo a trovare facilmente facendolo squillare. Però questo discorso purtroppo non si applica a molti altri oggetti come appunto le chiavi, ma anche il portafoglio, il telecomando, la macchina fotografica e così via. Spesso per risolvere questi piccoli inconvenienti non è necessario fare chissà cosa, quanto piuttosto perdere le nostre piccole cattive abitudini, come ad esempio mettere le chiavi nella tasca dei pantaloni, ritrovandole poi nella lavatrice in mezzo al bucato appena fatto, oppure gettare le chiavi su un tavolo pieno di altri oggetti, come libri e riviste, che tendono a renderle meno visibili.

Come fare quindi a non perdere più le chiavi di casa e gli altri oggetti a noi cari? Vediamo qualche valido suggerimento da poter mettere in pratica senza grosse difficoltà.

Alcuni rimedi per non perdere più i tuoi oggetti

Mettere le chiavi sempre nello stesso posto

chiavi-stesso-postoPuò sembrare una banalità e invece aggiungere un pizzico di metodicità in più nella propria vita può fare davvero la differenza. Un piccolo esercizio di autodisciplina che vi libererà dall’inconveniente di dovervi accorgere amaramente di non avere le chiavi di casa al momento del vostro rientro. Riponetele in un apposito svuota tasche all’ingresso e, se non avete proprio la testa tra le nuvole, non potrete non vederle uscendo.

Un portachiavi da muro

portachiavi-muroUn altro valido rimedio è quello di procurarvi un portachiavi da muro, da posizionare proprio vicino la porta, questo stratagemma è ancora più efficace del primo, dal momento che le chiavi le avrete proprio davanti agli occhi uscendo di casa. Scegliete magari un bel pannello dipinto a mano dotato di gancetti, ed aggiungerete al vostro arredamento un bellissimo tocco vintage.

Un aiuto dalla natura per la memoria

ginko-bilobaOltre ai rimedi pratici per non dimenticare le chiavi di casa, potete sempre aiutare la vostra memoria a 360°, stimolando il cervello grazie all’utilizzo di qualche erbetta naturale che potete assumere in compresse oppure preparando dei gustosi infusi, ideali per combattere la scarsa concentrazione. Qualche esempio? Provate il ginkgo biloba, il rosmarino, il biancospino, la centella asiatica o il ginseng siberiano.

Ritrovarle con un App

Accessorio Bluetooth per non perdere gli oggetti

Accessorio Bluetooth per non perdere gli oggetti

Se agli intrugli e ai portachiavi amate invece le soluzioni più pratiche e tecnologiche, dovete assolutamente provare un localizzatore Bluetooth come Filo: un piccolo dispositivo da attaccare ai vostri oggetti più cari e che, grazie ad una apposita app da scaricare sul cellulare, vi consentirà in maniera facile e veloce di localizzare le vostre chiavi, il portafoglio, il telecomando e qualunque altro oggetto avete paura di perdere o di lasciare a casa.

Con un oggetto del genere è praticamente impossibile perdere gli oggetti a voi cari: basta scaricare l’omonima app compatibile sia con iPhone che con Android sul vostro smartphone, applicate il dispositivo all’oggetto interessato(con il gancetto in dotazione) e utilizzate l’app per ritrovarlo. Il dispositivo copre anche distanze elevate, fino a 80 metri. Acquistabile per meno di 30€ da qui.

Questo strumento è molto utile per ritrovare diversi oggetti smarriti, l’importante è che cominciate ad utilizzarne uno, prima di perdere le chiavi 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *