Plastica modellabile e riutilizzabile

Se sei un appassionato di modellismo e del fai da te, primo o poi ti sarà capitato di realizzare un pezzo per un tuo gadget o di sostituire un componente usurato o danneggiato.

Fino a poco tempo fa ho utilizzato materiali tipo DAS o gomma modellabile a mano, ma una volta che diventavano solidi, non potevo più riutilizzarli. Inoltre la resistenza agli urti o alle trazioni non era il massimo.

Ho scoperto da poco che in commercio esistono dei speciali polimeri che si sciolgono in acqua calda, simili a delle resine, ma che ritornano allo stato solido una volta raffreddati.

Guarda il video per capire come funziona:

Il funzionamento è abbastanza semplice

  1. Sciogliere i pellet di plastica termomodellabile in acqua calda (60/70°)
  2. Prelevare la pasta sciolta con un bastoncino
  3. Modellare con le mani o con gli attrezzi
  4. se si indurisce troppo, è possibile rimodellare la forma con una fonte di calore tipo un phon o reimmergerlo in acqua non troppo bollente.
  5. Lascialo raffreddare all’aria o immergerlo in acqua fredda per accellerare l’effetto indurente

Una volta che si sarà raffreddato, il materiale diventa duro e resistente. La cosa incredibile di questo prodotto è che è riutilizzabile infinite volte. Basta riscaldarlo per farlo tornare malleabile. Inoltre è anche biodegradabile ed atossico.

Se volete provarlo, questi sono alcuni dei nomi con cui è possibile trovarlo in commercio: ThermoMorph®, Plastimake®, Plastimorph®, Duraform®. Si possono acquistare anche su Amazon da questa pagina ed il prezzo è veramente irrisorio.

Hai già provato questo prodotto? Fammi sapere cosa ne pensi! Ho visto online che è molto utilizzato nel modellismo e nel makeup teatrale per creare maschere e piccoli oggetti di scena.

7 Responses

  1. Maurizio dettofatto giugno 18, 2015 / 5:39 pm

    Ho acquistato questo prodotto 2 settimane fa, mi è arrivato in 2gg lavorativi direttamente da Amazon. È incredibile cosa si può fare con questa plastica 😀 io ho sistemato un vecchio tubo in acciaio che non posso proprio sostituire perchè dovrei rompere casa per aggiustarlo. Questo mi ha aiutato a tenerlo fermo in posizione ed ora non perde più! Dovremmo avere tutti a casa un barattolo di questa plastica modellabile, torna sempre utile !

  2. ela aprile 21, 2016 / 9:37 am

    ciao, io sto cercando qs tipo di plastica per fare uno stampo per candele da oggetti già esistenti. Uso già gli stampi in pvc che importo dagli USA ma costano e ho richieste su modelli già esistenti. Qs tipo di plastica che presenti e’ veramente interessante, ma il problema e’ che se ci colo dentro la cera a 80 gradi mi si deforma. Mi potresti suggerire qualche altro prodotto che vada bene per i miei stampi delle candele?
    Grazie

    • Multimedia Player ottobre 11, 2016 / 7:56 am

      Secondo me potresti riuscirci con questo prodotto, perchè questo tipo di polimero non si deforma subito e la cera si raffredda velocemente.
      Magari potresti provare a realizzare la forma che vuoi realizzare in negativo con questo polimero, e poi la colata di cera la fai con il negativo immerso in acqua, in modo da far dissipare un po di calore.

  3. nicolo dicembre 21, 2016 / 6:34 pm

    secondo voi se lo uso per fare una cosa che rimane sotto il sole d’estate e fattibile? non si scioglie al sole secondo voi?

    • Multimedia Player novembre 30, 2017 / 9:56 am

      Regge perfettamente il calore estivo, l’ho utilizzato in piena estate al mare ed ha retto benissimo!

  4. Eleonora maggio 4, 2017 / 1:25 pm

    Questo materiale puó rimanere trasparente e non diventare bianco? O per lo meno lascia intravedere un qualcosa di sottostante?

    • Multimedia Player novembre 30, 2017 / 9:55 am

      Una volta che diventa solido, perde la trasparenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *