App per fare pagamenti online direttamente dallo Smartphone

scritto da:

Effettuare pagamenti con lo smartphone

Se dieci anni fa ci avessero detto che in futuro sarebbe stato possibile pagare la spesa con il telefono di sicuro non ci avremmo creduto.
Oggi invece pagare online è possibile, ed anzi è una operazione che compiamo quasi ogni giorno, su store blasonati come Amazon o piattaforme meno note.

Non solo acquisti online però, ma anche attraverso i terminali POS sfruttando la tecnologia NFC dei nostri smartphone, che di fatto si sostituiscono pienamente alle varie carte di credito o prepagate.
Insomma oggi ci sono parecchie app per effettuare pagamenti, ed in questo articolo ti mostrerò quelle più popolari.

App per pagare bollettini e bonifici

Per inviare bonifici con lo smartphone o pagare bollettini online, le applicazioni di riferimento in ambito mobile sono naturalmente quelle relative alle banche di cui si è cliente.

Non mi riferisco solamente ai circuiti di credito più tradizionali, ma anche ai semplici conti correnti online.
Quasi sempre infatti tutti questi servizi offrono la possibilità di pagare bollettini e bonifici online.
Ecco quindi qualche link utile alle app per pagare online:

App per pagare amici e contatti quasi istantaneamente

Oltre alle applicazioni per pagare bonifici e bollettini viste in precedenza, esistono altre categorie di app che consentono di inviare denaro anche in maniera istantanea.
Si tratta di sistemi molto comodi, e che solitamente vengono utilizzati per inviare rapidamente soldi ai propri amici o familiari, o a qualsiasi tuo contatto che ha aderito a quel determinato circuito di pagamento.

In questa categoria di applicazioni rientrano quasi tutte quelle relative alle proprie banche ed ai vari conti online, ma anche servizi molto popolari quali PayPal e Satispay.
Ecco i link alle più popolari applicazioni per inviare denaro rapidamente:

App per pagare con NFC

Come pagare con lo smartphone

Della tecnologia NFC ne ho parlato in un art. dedicato, in come attivare NFC sul proprio iPhone e sui lettori di tag NFC per Android. Si tratta di uno standard di connettività non nuovissimo, ma che oggi grazie allo sviluppo degli smartphone e dei relativi software sta finalmente prendendo piede.

Al di là dei vari usi che se ne possono fare in relazione alla domotica, all’IoT e al fenomeno dello smart home, oggi l’NFC è una tecnologia che ci consente di pagare con lo smartphone.
In particolare, avvicinandolo ai terminali POS dopo aver impostato correttamente i nostri conti correnti, riusciremo a pagare in qualsiasi esercizio commerciale, proprio come avviene con le carte di pagamento.

Apple Pay e Google Pay

Per riuscire in questa operazione tuttavia bisogna impostare, come accennato, le credenziali dei nostri conti sulle applicazioni per pagamenti previste dai sistemi operativi dei nostri device; in particolare, per quanto riguarda iOS l’app di riferimento è Apple Pay, mentre per ciò che concerne Android bisogna impostare i parametri nell’app Google Pay.

Una volta scaricate ed installate le suddette app, dovrai solamente seguire le procedure guidate per impostare i tuoi dati di pagamento.
Successivamente, quando avvicinerai il dispositivo al POS di un esercente, riuscirai correttamente a pagare quanto dovuto: assicurati però che l’NFC sia sempre attivo in queste occasioni.

Sia per quanto riguarda Apple Pay, sia per Google Pay, i circuiti e gli istituti di credito aderenti sono davvero tantissimi (tra i più popolari figurano MasterCard, Visa, Maestro, NEXI e tanti altri), e di conseguenza non avrai problemi ad impostare il tuo metodo di pagamento preferito.

Samsung Pay

Se invece hai a disposizione un dispositivo Samsung (che ovviamente sia provvisto anche di tecnologia NFC), allora una valida alternativa a Google Pay è sicuramente Samsung Pay.
Si tratta del servizio di pagamento implementato dall’azienda coreana sui propri device, che si pone quindi come una valida soluzione per pagare con smartphone Samsung.

Di per sé l’applicazione è preinstallata sulla maggior parte degli smartphone e tablet commercializzati dal popolare brand, ma in alternativa puoi ugualmente scaricarla su Galaxy Store.
I circuiti compatibili sono molti, ed ovviamente non mancano quelli più famosi: Visa, MasterCard, Maestro, UniCredit, Intesa Sanpaolo, Ubi, CheBanca! e molti altri esercenti operanti in Italia e all’estero.

Paypal per fare Pagamenti istantanei

Inviare pagamenti istantanei con PayPal

Tra i migliori metodi di pagamento online non poteva chiaramente mancare Paypal, uno dei provider più popolari della categoria.
Ho già fatto riferimento al servizio nelle righe precedenti, in quanto tramite un conto Paypal si può inviare denaro ai propri conoscenti anche a distanza, senza scomodare operazioni magari più lunghe ed onerose come i bonifici.

Al proprio account Paypal è possibile associare conti correnti, carte di credito o prepagate; questo non vale solamente per gli acquisti online (per i quali Paypal risulta essere tra i metodi di pagamento più sicuri), ma anche nei negozi fisici.
Anche in questo caso il servizio utilizza la tecnologia NFC, ragion per cui assicurati che il tuo dispositivo sia provvisto di tale connettività.

Satispay

Discorso più particolare è quello relativo a Satispay, un servizio tutto italiano che consente di pagare con lo smartphone senza NFC.
Ho già menzionato Satispay nel precedente paragrafo: in effetti uno degli obiettivi del servizio è quello di riuscire ad inviare denaro in maniera rapida e sicura ad amici e parenti, il tutto senza NFC.

Quest’ultimo particolare è molto interessante perché tale tecnologia, sebbene stia oramai prendendo il largo sugli smartphone di ultima generazione, risulta assente su alcuni modelli di fascia bassa, o su device più datati.
Satispay inoltre consente anche di effettuare pagamenti nei negozi aderenti all’iniziativa, in maniera tale da evitare l’utilizzo di contante: il servizio infatti preleverà il denaro da un IBAN da te fornito, secondo le tue esigenze riguardo gli importi e ogni quanto tempo ricaricare il saldo.

Seguimi su Telegram!

Segui Multimediaplayer.it su Telegram per ricevere gratuitamente interessanti guide sul mondo della tecnologia e per restare al passo con i tempi!

Lascia un commento

Aspetta, seguimi su Telegram!

Iscrivendoti al canale Telegram di MultimediaPlayer.it riceverai gratuitamente guide sul mondo della tecnologia e potrai scoprire le soluzioni ai rompicapi tecnologici che si presentano quotidianamente.

Se non hai Telegram puoi utilizzare Facebook.