Convertitori MP3 per convertire online un Video in file MP3 gratuitamente

scritto da:

Convertire video in mp3

Il fenomeno dei podcast ci ha fatto capire come fruire di un contenuto (multimediale e non) sotto forma di audio, sia a volte più comodo che riprodurlo come video o leggerlo su i dispositivi più disparati.

In effetti basta munirci semplicemente di un paio di cuffie bluetooth o cassa bluetooth per ascoltare musica online dove più ci piace anche tramite l’ascolto di radio online, o anche scaricare musica da YouTube o da internet utilizzando un Convertitore YouTube MP3.

Quindi può tornare utile convertire un video in audio, in particolar modo nei formati più popolari e che quindi sono alla portata di qualsiasi dispositivo. Per questo motivo vediamo come fare per convertire un video in MP3, andando a vedere nel dettaglio come eseguire questa operazione su diverse piattaforme.
Prima di addentrarci nella guida, ci tengo ad informarvi che appropriarsi e modificare contenuti multimediali di cui non si è proprietari (o comunque di cui non si dispone eventualmente l’autorizzazione) costituisce reato; la nostra è solo un’indicazione a titolo informativo, e non alimentiamo in alcun modo il compimento di atti illegali.

Come trasformare un video in MP3 online

Se siete in cerca di una soluzione rapida per scaricare video da internet e convertire i vostri filmati, e magari desiderate non scaricare software di alcun tipo sui vostri dispositivi, può tornarvi utile sapere che online ci sono dei convertitori MP3 che ti permetteranno di convertire un video in MP3.
Tra i servizi di questo tipo, uno dei migliori è sicuramente quello offerto da Online-Audio-Converter.com;

Questo sito infatti ci permette di trasformare i nostri filmati direttamente dalla piattaforma, il tutto con piccoli extra molto gradevoli.
Potremo infatti selezionare il file dai più popolari servizi di cloud (Google Drive e Dropbox), oppure inserire direttamente l’url da YouTube di un proprio video caricato online (o che comunque si dispone di autorizzazione) e selezionare poi il formato d’uscita (non solo MP3 ma anche WAV ed altre estensioni molto popolari); infine possiamo scegliere anche la qualità della traccia ed altri parametri dal pulsante Impostazioni avanzate. Ad ogni modo, per chi se lo stesse chiedendo è comunque possibile scaricare Video da YouTube gratuitamente attraverso l’utilizzo di convertitori YouTube in MP4 sempre online.

Trasformare video in MP3 su PC e MAC

Hitpaw Video Converter

Tra i più efficienti servizi per convertire filmati in MP3 c’è quello offerto da Hitpaw Video Converter.
Questo programma, disponibile sia su Windows che su Mac, è un tool molto efficiente per trasformare filmati in MP3 su PC, indipendentemente dal sistema operativo.
Sarà possibile convertire video gratuitamente in oltre 1000 formati audio e video diversi, adattarli per la riproduzione di determinati dispositivi mobile e agire contemporaneamente su più filmati.
Ecco come funziona Hitpaw Video Converter:

  • Scarica il programma dal sito web Hitpaw: clicca sui bottoni Download Now in base al tuo sistema operativo;
  • Una volta scaricato e installato il programma, aprilo e clicca sul tasto +Add Files posizionato in alto a sinistra;
  • In basso, scegli il formato di uscita (Output Format) e la cartella di destinazione del file convertito (Output Path);
  • Clicca su Convert All ed attendi la fine dell’operazione,

Un altro ottimo convertitore file audio gratis presente su ambiente desktop è sicuramente Any Video Converter Free.
Il programma nasce principalmente con lo scopo di convertire filmati, ma la compatibilità con i diversi formati multimediali è talmente vasta da prevedere anche la possibilità di leggere e riprodurre MP3.

Di conseguenza il software si rivela uno dei migliori convertitori video in circolazione, vista la grande varietà di estensioni con le quali esso è compatibile (MP3,MP4, MPEG, AVI, MOV,DV, MXF, OGG, WEBM, VOB, MOD, M2TS, RMVB, WMV, H264, H265, FLV, F4V, DVR-MS, TOD, 3GP, 3G2, MKV).
Any Video Converter Free è disponibile gratuitamente sia su Windows, che su Mac.

App per convertire video in MP3 su Android

Convertire video in MP3 su Android è un’operazione molto semplice, dal momento in cui esistono diverse applicazioni in grado di effettuare questa operazione in maniera veloce ed intuitiva.
La migliore è senza ombra di dubbio Video MP3 Converter; il nome è di per sé già molto esplicativo, ma vale la pena spendere due parole su questa ottima applicazione.
Anzitutto si tratta di una App gratuita, che conta inoltre più di mezzo milione di recensioni su Play Store (per una valutazione complessiva di di 4,5 stelle su 5.
I formati video supportati sono MP4, 3GP, FLV, WEBM e WMV, mentre per ciò che concerne l’audio le estensioni compatibili sono MP3, AAC e OGG; l’app inoltre è molto leggera, circa 12 MB, ed è molto ben supportata grazie ad team molto attento a risolvere eventuali bug con aggiornamenti tempestivi.

Trasformare video in MP3 su iPhone

Trasformare video in MP3 su iPhone

Desiderate invece convertire video in MP3 su iPhone? Anche in questo caso le soluzioni non mancano, essendo l’App Store pieno di applicativi che trasformeranno i vostri filmati in audio pronti da riprodurre sul vostro device Apple.
Una delle migliori è “Estrattore MP3“, disponibile su iPhone ed iPad; i formati supportati sono davvero tantissimi (MP4, MOV, 3GP, MKV, AVI etc.) e sono tutti convertibili in diversi estensioni audio (MP3, M4A, WAV etc.).
La peculiarità dell’app è inoltre quella di integrare anche un piccolo editor audio in grado di tagliare solamente le parti del video che ci interessa convertire; Estrattore MP3 è inoltre provvisto di un lettore multimediale molto utile e leggero. Davvero un’ottima soluzione per i device della mela.

Seguimi su Telegram!

Segui Multimediaplayer.it su Telegram per ricevere gratuitamente interessanti guide sul mondo della tecnologia e per restare al passo con i tempi!

Lascia un commento

Aspetta, seguimi su Telegram!

Iscrivendoti al canale Telegram di MultimediaPlayer.it riceverai gratuitamente guide sul mondo della tecnologia e potrai scoprire le soluzioni ai rompicapi tecnologici che si presentano quotidianamente.

Se non hai Telegram puoi utilizzare Facebook.