Come funziona l’app di Facebook per trovare l’amore

scritto da:

Facebook Dating per trovare l'anima gemella

Alle numerose app e piattaforme di siti di incontri (utili anche per trovare persone vicine o già incontrate), da poco si è aggiunto anche Facebook, che ha lanciato il servizio Facebook Dating.
Dati i numeri del social e le incredibili potenzialità che ha dimostrato nel corso degli anni, siamo pronti a scommettere che questo servizio possa creare non pochi grattacapi alla concorrenza. Infatti Facebook possiede numerose informazioni e preferenze di ognuno di noi, che date in pasto all’Intelligenza Artificiale, possono veramente essere utili per trovare l’anima gemella. Scopriamo qualcosa in più su questo nuovo servizio di Facebook.

Cosa è Facebook Dating

Facebook Dating è il nuovo servizio del colosso di Zuckerberg volto a trovare l’anima gemella degli utenti.
Si tratta di un’integrazione all’interno dello stesso social, quindi non necessita di altre applicazioni o software da scaricare.
Lo scopo del servizio quindi non è molto diverso da quelli di piattaforme quali Tinder o Lovoo, ma il punto forte di Dating è dato dall’incredibile mole di utenti e i dati degli stessi che la società già detiene (a prescindere dall’iscrizione al servizio Dating); non sarà infatti necessario registrarsi ad un’altra piattaforma (come avviene appunto per i concorrenti), ma chi fosse interessato può utilizzare semplicemente le credenziali del proprio account Facebook per accedere.

Come registrarsi a Facebook Dating

Il funzionamento si basa sull’interazione tra gli utenti facilitata da alcuni interessi in comune (si pensi alle pagine a cui entrambe le persone hanno messo “Mi piace”), ma anche altri fattori quali gruppi in comune, eventi, preferenze e gusti sessuali e soprattutto la zona geografica in cui si vive o si frequenta (catalogata in base alla geolocalizzazione).
A differenza di Tinder ed altri servizi simili, il “matching” è un po’ più articolato e non si limita al like sulle foto della persona a cui si è interessati; infatti la chiave in questo caso sarà il primo messaggio che un utente invierà all’altro (una sorta di primo passo), a cui eventualmente corrisponderà una risposta del destinatario e l’inizio di una conversazione.

Ovviamente Dating consente di caricare alcune foto di noi stessi (o integrare quelle di Facebook o Instagram), commentare le immagini degli altri e rispondere di conseguenza; altra funzione simpatica è quella definita “Secret Crush”, ovvero una cotta segreta che sarà svelata solo laddove anche l’altra persona si dichiari interessata (bypassando quindi il sistema dei messaggi).

Come inscriversi a Facebook Dating

Facebook Dating è disponibile in Italia e in tanti altri paesi del mondo. Per consultare la funzione bisogna andare nelle Impostazioni dell’app e selezionare la voce dedicata al servizio.
Si avvierà quindi una configurazione in cui inserire alcuni dati personali, mentre altri saranno estrapolati da Facebook e per altri ancora saremo noi eventualmente a decidere se renderli pubblici o meno.
Infine vi verrà chiesto qualche particolare sulla tipologia di partner a cui siete interessati, ed al termine di questa operazione potrete già essere operativi e cercare magari la vostra compagna/il vostro compagno di vita.

Privacy e dati sensibili su Facebook

Privacy di Facebook Dating

Durante la fase di configurazione, Facebook dichiara che nessun dato sensibile quale ad esempio la preferenza sessuale sarà reso pubblico. Inoltre sarà possibile utilizzare foto differenti da quelle inserite sul profilo principale.

Un’altra notizia fondamentale è che non verranno suggeriti amici o persone che già conosci. Se cerchi l’anima gemella o anche incontri occasionali o nuovi amici basati sui tuoi interessi non resta che provare!

Seguimi su Telegram!

Segui Multimediaplayer.it su Telegram per ricevere gratuitamente interessanti guide sul mondo della tecnologia e per restare al passo con i tempi!

Lascia un commento

Aspetta, seguimi su Telegram!

Iscrivendoti al canale Telegram di MultimediaPlayer.it riceverai gratuitamente guide sul mondo della tecnologia e potrai scoprire le soluzioni ai rompicapi tecnologici che si presentano quotidianamente.

Se non hai Telegram puoi utilizzare Facebook.