Home » Telefonia » Come passare da Micro SIM a Nano SIM

Come passare da Micro SIM a Nano SIM

By

In questa guida voglio spiegarti come adattare la tua Sim nei formati micro e nano Sim. Dirlo così sembra complicato, in realtà è molto più facile di quanto pensi.

Con i telefoni di ultima generazione è molto probabile che avrai a che fare con uno slot che accoglie micro o addirittura nano Sim. La tua vecchia scheda dunque, non potrà essere inserita all’interno, ma dovrai fare in modo di adattarla.

Ci sono diversi metodi per procedere:

1. Recarti presso un negozio di telefonia

Al costo di 10€ potrai eseguire la sostituzione della tua vecchia  card con una nuova. Ci sono a disposizione le Sim Trio che hanno i tagli già predisposti previste per lo smartphone.

Le misure sono tre: Sim, micro sim e nano Sim. Basterà premere con un dito per ottenere la scheda dalle dimensioni corrette.

2. Tagliare la SIM a mano

Se vuoi risparmiare per non spendere soldi per la sostituzione, allora potrai procedere manualmente. Tutto quello che ti serve in questo caso è, un paio di forbici, un righello, un taglierino, una seconda micro Sim (che servirà come modello) e una limetta per le unghie. Niente panico, perché ora ti fornirò tutte le informazioni di cui necessiti per eseguire il lavoro ad hoc.

L’unica accortezza che devi avere prima di tagliare la card è quella di prendere nota del numero seriale che trovi nella parte posteriore della stessa.

Perchè eseguire questa operazione?

Il motivo è semplice: perchè quando andrai a tagliare la scheda, tale codice andrà perso. Tuttavia, sarebbe più auspicabile fotocopiare direttamente la parte posteriore della Sim, in maniera tale da non commettere errori durante la trascrizione.

Ora dopo aver fatto questa doverosa premessa vediamo nell’atto pratico come fare:

  • Sovrapponi alla Sim che devi tagliare una micro o nano Sim, considera che il cuore della SIM si trova in corrispondenza dei contatti dorati. Quindi assicurati di far combaciare i contatti della SIM già tagliata con quelli della SIM da tagliare.
  • Con l’aiuto di un taglierino segna i punti di riferimento;
  • Seguendo il perimetro che hai precedentemente segnato con il taglierino, taglia direttamente con le forbici,  fai attenzione a non rovinare la parte centrale del chip, anche se questa accortezza va tenuta ancora di più in considerazione nel passaggio da una SIM ad una Nano SIM;
  • Infine, con la limetta per le unghie smussa i bordi.

3. Utilizza un kit per tagliare la SIM

Se volete dormire sonni tranquilli evitando di rovinare la vostra SIM e nella peggiore delle ipotesi di dover richiedere la sostituzione della SIM, per tagliare la scheda telefonica del tuo cellulare, potrai utilizzare uno strumento apposito che in pochi minuti potrai trasformare la tua card in micro o nano Sim. Basta una semplice pressione e il gioco è fatto!

In questo modo avrai la certezza di eseguire il lavoro in maniera impeccabile e non dovrai procedere all’acquisto di una nuova scheda.

Solitamente all’interno della confezione sono presenti anche degli adattatori così quando dovrai inserire la tua scheda in un telefono che prevede lo slot di una Sim full size o Micro SIM, potrai tranquillamente farlo, perché attraverso l’adattatore ripristinerai le dimensioni “standard”.

Puoi trovarla qui:

Lascia un commento