Migliori software di fatturazione elettronica, come e quali scegliere

scritto da:

Migliori programmi e applicazioni di fatturazione elettronica

La data del 1 gennaio 2019 ha segnato un importante cambio di passo nel metodo di fatturazione. Fino ad allora, infatti, la fatturazione avveniva in modalità cartacea, ma da quasi tre anni a questa parte il servizio si è finalmente digitalizzato.

Sto parlando proprio della fatturazione elettronica, che ti consente di emettere, trasmettere e conservare le fatture destinate non solo alla Pubblica Amministrazione, ma anche ai soggetti privati. Probabilmente ti starai chiedendo cosa abbia portato a privilegiare la fatturazione elettronica, che è diventata pertanto obbligatoria.

Le motivazioni sono chiare, a cominciare dal fatto che questo servizio digitale è caratterizzato da una costante tracciabilità delle operazioni e di conseguenza aiuta a combattere molto meglio l’evasione fiscale. Inoltre devo menzionarti anche una serie di vantaggi che potrai verificare tu stesso, ovvero un netto abbassamento dei costi e la possibilità di godere dell’integrazione tra i vari software, oltre ad una migliore efficienza delle attività svolte durante la giornata.

File di fatturazione elettronica, tutti i requisiti necessari

Tuttavia, per creare un file di fatturazione elettronica dovrai necessariamente rispettare alcuni requisiti che sono stati stabiliti dall’Agenzia dell’Entrate con il provvedimento del 30 aprile 2018. Ma quali sono questi aspetti imprescindibili? Anzitutto la compilazione del documento per la fatturazione elettronica, che dovrai eseguire sfruttando le potenzialità del software applicativo.

Inoltre, il soggetto emittente dovrà portare a termine due compiti: oltre a firmare il documento elettronico mediante la firma digitale certificata, sarà suo impegno anche l’invio del file firmato al soggetto ricevente. La modalità da utilizzare è quella del Sistema di Interscambio (SdI), che verificherà la correttezza dei dati della fattura e provvederà ad inviare il documento di fatturazione elettronica al soggetto destinatario.

A questo punto scommetto che ti starai domandando quali sono i migliori software di fatturazione elettronica in circolazione. Ho indovinato? Beh, non era difficile, dato che è una curiosità fin troppo ovvia. Devi sapere che i programmi di fatturazione elettronica sono molti (sia a pagamento che gratuiti), anche se alcuni sono certamente più adatti alle esigenze di utenti e aziende (e di sicuro anche alle tue).

Software di fatturazione elettronica, i vantaggi del cloud

Prima di tutto voglio parlarti dei vantaggi che puoi avere con la fatturazione elettronica tramite cloud. Tra i principali software di fatturazione elettronica c’è infatti Fatture in Cloud, destinato alle imprese e ai professionisti.

Con Fatture in Cloud potrai svolgere una serie di attività con la massima comodità, come ad esempio la generazione di fatture online e preventivi, sia da smartphone che da tablet, a prescindere se il sistema operativo sia Android o iOS.

Inoltre, sempre attraverso questo programma di fatture elettroniche potrai tenere sempre sotto controllo i costi, i profitti e soprattutto le scadenze, un aspetto su cui è sempre bene avere grande attenzione.

Perché scegliere questa tipologia di software? Per la comodità, ma anche per la grande semplicità nell’emettere fatture, preventivi, ordini, pro-forma e tutto ciò che è necessario. Inoltre, con Fatture in Cloud (ma anche con altri software simili) il tuo commercialista potrà accedere al tuo account in qualsiasi momento, in modo tale da rendere ancora più semplice la gestione delle fatture e l’invio del modello F24.

Infine, non si può non sottolineare la grande sicurezza del cloud, che riesce a recuperare e salvare i dati anche se malauguratamente dovessi perdere il tuo PC, o magari qualche malintenzionato dovesse rubartelo. Il piano standard di Fatture in Cloud ha un costo di 96 euro all’anno (più IVA): se hai bisogno di una versione che ti consenta di gestire anche il magazzino, devi optare per quella a pagamento (192 euro all’anno più IVA).

Soddisfatto dei vantaggi del cloud? Aspetta prima di scegliere questa soluzione, perché voglio ancora descriverti nel dettaglio altri ottimi software di fatturazione elettronica che possono offrirti tanta qualità e comodità.

Le miglio Applicazioni di fatturazione elettronica

Migliori software di fatturazione elettronica

Vuoi davvero usufruire di un ottimo software gestionale per la tua fattura elettronica? Nell’elenco seguente vado a descriverti nel dettaglio le caratteristiche dei migliori sulla piazza: non ti resta che scegliere quella che fa maggiormente al caso tuo.

Aruba – Fatturazione Elettronica

Non posso non partire da Aruba – Fatturazione Elettronica, per più motivi. Tanto per cominciare questo software gestionale di fatture elettroniche è uno dei più qualitativi tra quelli in circolazione, ed è senz’altro un aspetto rilevante. Inoltre, utilizzare Aruba ti risulterà davvero semplice, dato che l’interfaccia di questo programma di fatturazione elettronica è particolarmente chiara e intuitiva.

Infine, il terzo punto di forza di Aruba è il prezzo: per assicurarti questo software dovrai spendere 25 euro all’anno (più IVA), ed è una cifra assolutamente conveniente per una soluzione di questo tipo, maggiormente adatta ai privati con partita IVA.

SDiPEC

Forse non l’avresti pensato, ma esiste anche un software di fatturazione elettronica per Windows. Il suo nome è SDiPEC, e come puoi già intuire sarai in grado di portare avanti la gestione delle fatture elettroniche servendoti della PEC. Tramite la PEC potrai quindi non soltanto creare le fatture elettroniche, ma anche inviarle e riceverle.

Inoltre, sempre attraverso la PEC potrai eseguire una serie di attività, come ad esempio la gestione della rubrica di clienti e fornitori, la condivisione della fattura con il tuo commercialista, l’importazione e l’esportazione delle fatture elettroniche e altro ancora.

La grande “chicca” di SDiPEC è la sua gratuità: non dovrai pagare alcun canone mensile o annuale.

Fattura per Tutti

Fattura per Tutti è un altro ottimo software di fatturazione elettronica che ti consentirà di creare fatture elettroniche senza limiti per sempre verso tutti (Pubblica Amministrazione, ma anche B2B, B2C e via dicendo).

Anche in questo caso potrai godere di una soluzione gratuita, ma devo informarti che per “sbloccare” alcune funzionalità aggiuntive – in particolare relative alla gestione e al controllo – dovrai passare alla versione a pagamento (in prova gratuita per 60 giorni): si parte da 2,50 euro al mese.

Cloud Finance

Prima ti ho parlato in maniera approfondita dei vantaggi del cloud per il software di fatturazione elettronica, soffermandomi su un ottimo servizio come Fatture in Cloud. Tuttavia, come ti avevo anticipato, esistono anche altri programmi simili: uno dei migliori è senz’altro Cloud Finance, un software di analisi finanziaria in cloud che ti consente di effettuare pratiche senza limiti.

Inoltre potrai contare anche sull’assistenza telefonica inclusa, e non è un dettaglio da trascurare. Cloud Finance è gratuito.

Fattura Elettronica App

Se sei un lavoratore autonomo puoi tranquillamente affidarti a Fattura Elettronica App. Questo software di fatturazione elettronica è davvero molto semplice da usare ed è anche particolarmente chiaro. Il costo di questo servizio è di 5,99 euro al mese più IVA, ma i primi tre mesi sono gratis.

Digital Hub Zucchetti

Ho lasciato per ultimo Digital Hub Zucchetti, ma non perché sia meno qualitativo degli altri, tutt’altro. Con questo software, infatti, potrai emettere fatture in formato digitale, caricarle automaticamente, trasmettere e gestirle usufruendo anche della ricevuta di ritorno e infine conservare i documenti a norma di legge.

Potrai procedere alla digitalizzazione delle fatture in tre modi. Con Servizio Online deleghi tutta l’operatività a Zucchetti, compresa la conservazione digitale; con Servizio Onsite gestisci tutto direttamente, in totale autonomia, con la possibilità di installare il software dedicato per gestire autonomamente l’intero flusso di digitalizzazione delle fatture indirizzate alla Pubblica Amministrazione e ai privati.

Infine, con Servizio in Outsourcing (Pay per Use) avrai la possibilità di delegare l’intera gestione delle fatture elettroniche a Zucchetti, senza che questo comporti alcun cambiamento nei processi amministrativi.

Attenzione: i prezzi sono indicativi, per avere un'idea dei prezzi ufficiali ed aggiornati, è necessario visitare il sito del provider.
Seguimi su Telegram!

Segui Multimediaplayer.it su Telegram per ricevere gratuitamente interessanti guide sul mondo della tecnologia e per restare al passo con i tempi!

Lascia un commento

Aspetta, seguimi su Telegram!

Iscrivendoti al canale Telegram di MultimediaPlayer.it riceverai gratuitamente guide sul mondo della tecnologia e potrai scoprire le soluzioni ai rompicapi tecnologici che si presentano quotidianamente.

Se non hai Telegram puoi utilizzare Facebook.