Cosa sapere sui Mouse Wireless per il tuo PC

scritto da:

I computer portatili, specialmente quelli più moderni ed efficienti, sono dotati di controllo touch o trackpad che consente di fare tutto con un dito senza dover necessariamente utilizzare un mouse. Eppure, sia con i portatili che con i PC fissi, c’è ancora chi non può proprio fare a meno del mouse, ritenendolo molto più pratico e semplice da gestire.

In molti posseggono ancora il mouse “classico”, ovvero la periferica come siamo abituati a conoscerla fin da piccoli, dotata di cavo che si collega al dispositivo per funzionare correttamente. Tuttavia, può capitare che dopo un lungo utilizzo (magari dopo svariati anni) il mouse cominci ad avere qualche problema.

Se ti rendi conto anche tu che il vecchio mouse ti sta lentamente abbandonando ma non vuoi proprio fare a meno di questa tipologia di periferica, è davvero arrivato il momento di scegliere un mouse wireless.

Differenze tra mouse classico e Wireless

La differenza sostanziale tra il mouse wireless e quello “classico” è ovviamente la possibilità di fare a meno dei fili. Con il mouse wireless, infatti, non dovrai più avere a che fare con i fili ingombranti sulla scrivania, ed è un dettaglio non da poco per chi utilizza il PC per studiare, per realizzare progetti di grafica e altro ancora. I mouse senza fili sono tra i più gettonati accessori da gaming tanto quanto i gamepad, che possono muovere con più praticità senza preoccuparsi del cavo.

Tuttavia qualche controindicazione non manca.

Il fatto che siano mouse wireless evidenzia come serva sempre una connessione attiva per farli funzionare al meglio. In caso contrario, potresti ritrovarti con una periferica che non svolge adeguatamente il suo lavoro, facendoti perdere tempo con lo studio e con il lavoro e magari portandoti a perdere qualche partita mentre sfidi i tuoi amici nei più svariati giochi online. La soluzione è sempre un mouse wireless di alto livello, in modo che il fenomeno dell’input lag si verifichi molto più raramente.

Inoltre, dovrai ricordarti di ricaricare di tanto in tanto la batteria del mouse wireless. Potrai farlo tramite il cavo USB oppure con le comuni batterie ricaricabili AA o AAA.

Come funziona un Mouse Wireless per PC?

Mouse wireless compatto con durata elevata delle batterie

Tutto ciò che devi fare è collegare il piccolo dongle USB che troverai nella confezione in una delle porte USB del computer. Il dongle non è altro che un ricevitore wireless USB, grazie al quale potrà essere avviata l’installazione dei driver. Sarà proprio il sistema operativo del tuo PC a riconoscere la nuova periferica e a dare l’ok all’abilitazione.

Ricordati di posizionare su ON la levetta che troverai nella parte inferiore del mouse wireless (oppure su uno dei due lati).

Mouse wireless per PC, tutte le caratteristiche principali

La prima cosa da osservare quando ti appresti a scegliere un mouse wireless è il design.

Ergonomia: La periferica deve essere particolarmente ergonomica, consentendoti di utilizzarla tenendo il braccio disteso ed evitandoti in questo modo problematiche alle articolazioni o fastidi muscolari. Meglio optare anche per un prodotto che non sia troppo pesante, in modo tale da non stancare troppo la mano (anche se i mouse wireless che pesano un pò di più sono indicati per svolgere lavori che richiedono una precisione maggiore).

Risoluzione: Anche la risoluzione è un aspetto molto importante a cui dovrai prestare la giusta attenzione. Il parametro in DPI (ovvero punti per pollice) serve proprio ad indicarti con precisione il numero di pixel di cui va a muoversi la periferica wireless per ogni pollice di spostamento. Questo vuol dire che hai necessariamente bisogno di un mouse wireless con risoluzione elevata? In realtà no, a meno che il tuo PC non abbia un display con una risoluzione molto alta. In molti sostengono che un numero di DPI più alto garantisca una maggiore sensibilità, ma c’è anche chi fa notare che questo aspetto può essere regolato a livello software.

Connessione bluetooth: Ma i mouse wireless possono funzionare anche tramite Bluetooth? Ebbene sì, esiste anche questa modalità, che non prevede l’utilizzo del dongle ma semplicemente la connessione Bluetooth. Tutto ciò di cui dovrai accertarti è che il tuo PC supporti la tecnologia Bluetooth, ma se non hai un modello estremamente vecchio non dovrebbero esserci problemi. Con la connessione Bluetooth il tuo mouse potrà funzionare all’incirca fino ad una distanza di una decina di metri, ma chiaramente è un parametro che cambia a seconda del modello scelto.

Batteria: L’alternativa al cavo USB, come detto, è quindi rappresentata dalle batterie AA o AAA, soluzioni ecologiche e non impattanti a livello ambientale. Ma quanta autonomia hanno? In genere la ricarica dura qualche mese, ma anche qui si tratta di una tempistica variabile a seconda del modello che andrai a scegliere.

Mouse Orizzontale, Verticale ed Ergonomico, quale scegliere?

Mouse ergonomico con impugnatura verticale

Da diversi anni ormai sul mercato si trovano mouse di diverse forme e tipologie. Per chi soffre di tunnel carpale i mouse verticali sono molto apprezzati, grazie alla loro forma ergonomica, il polso appunto assume una forma più naturale in verticale. Questo allevia e previene la formazione di tendiniti, ma quanto sono funzionali?

Il problema principale è che non è facile abituarsi a questa nuova tipologia di mouse, inoltre ho avuto diverse occasioni per testare i mouse verticali ma li ho trovati poco precisi. Con la mano in verticale ritengo che sia più difficile Fare dei movimenti precisi, così come avviene con il mouse orizzontale.

I mouse Ergonomici invece sono una via di mezzo tra i mouse Orizzontali e quelli Verticali, in questo caso infatti la mano assume una posizione inclinata di 45° rispetto al piano di appoggio della scrivania.

Quale Mouse senza fili scegliere

Vediamo ora quali sono i migliori mouse wireless per PC tra quelli che puoi trovare sul mercato, con uno sguardo anche ai mouse più adatti per il gaming.

Logitech M185 Mouse senza fili economico

Logitech è uno dei brand più famosi nella produzione di periferiche, specialmente mouse. Anche i mouse wireless di questo marchio sono di ottimo livello, come dimostra M185, un prodotto che troverai particolarmente ergonomico e confortevole, grazie soprattutto alle impugnature in gomma.

Tra le caratteristiche più interessanti c’è sicuramente la compatibilità universale che ti consentirà di utilizzare al meglio questo mouse wireless a prescindere dal tuo dispositivo (PC Windows, Mac o laptop). La configurazione “Plug and Play”, molto semplice e rapida, ti permetterà di usare subito il mouse wireless. La “chicca” è la durata della batteria, che può arrivare anche a dodici mesi. In più, potrai sfruttare il pulsante on/off integrato nel mouse ‎wireless ‎e la funzione “Sleep” per conservare la batteria ancora più a lungo.

Offerta
Logitech M185 Mouse Wireless, 2.4 GHz con...*prezzi indicativi
  • Design Ergonomico e Anatomico: Grazie allo...
  • Affidabile: Goditi fino a 1 anno di durata...
  • Compatibilità Universale: Il mouse Logitech...

Pro:

  • tra i migliori mouse economici in commercio;
  • durata della batteria fino a 12 mesi.

Contro:

  • nulla in particolare

Logitech G Pro Mouse Gaming Wireless

La prima caratteristica che viene specificata nelle recensioni del Logitech G Pro Mouse Gaming Wireless è proprio quella di essere la periferica ideale per il gaming, tanto da essere spesso usato anche dai giocatori di esports. Apprezzerai molto la Lightspeed Wireless, che assicura al mouse una connessione stabile e veloce (senza consumi eccessivi), mentre il sensore HERO 16K ti mette a disposizione un tracciamento di 16.000 DPI con precisione al pixel. Il peso di 80 grammi è un altro aspetto perfetto per i videogiocatori, così come il design ambidestro.

Offerta
Logitech G PRO Mouse Gaming Wireless, Sensore...*prezzi indicativi
  • Per Gamer Professionisti: Logitech G, insieme...
  • LIGHTSPEED Wireless: con prestazioni wireless...
  • Sensore HERO 25K: il sensore HERO e...

Pro:

  • Luci sul mouse molto gradevoli e tenui;
  • buona risoluzione;
  • frequenza di aggiornamento di 1ms;
  • autonomia buona;

Contro:

  • nulla in particolare.

Razer Viper Ultimate Wireless Gaming Mouse

Il Razer Viper Ultimate, anch’esso dotato di una tecnologia wireless che prende il nome di “Razer Hyperspeed” che garantisce una trasmissione ad alta velocità e una latenza molto bassa.

Il peso e il design ambidestro ti permetteranno di maneggiarlo nel migliore dei modi, con il tasto ottico che darà una rapidità estrema a tutti i tuoi clic. Altro aspetto che non potrai non gradire è il sensore ottico da 20.000 DPI, che sembra riuscire a garantire una precisione di risoluzione del 99.6%. Ottima anche l’autonomia, dato che la batteria può arrivare a durare circa 70 ore.

Offerta
Razer Viper Ultimate Wireless Gaming Mouse,...*prezzi indicativi
  • TECNOLOGIA WIRELESS RAZER HYPERSPEED RAPIDA:...
  • SENSORE OTTICO 20K RAZER FOCUS+: Il sensore...
  • SOLO 74 G PROGETTATO PER GLI ESPORT: Il Razer...

Pro:

  • Durata della batteria di 70 ore non stop;
  • Sensore ottico di alta qualità;
  • Risposta su schermo molto elevata.

Contro:

  • Utilizzo consigliato solo per gaming.

Mouse per Apple, il miglior consiglio per il tuo Mac

Come accennato in precedenza, molti dei mouse wireless che puoi reperire sul mercato vanno bene anche per i Mac. Tuttavia, dato che questi prodotti di Apple sono noti per riuscire a garantire delle prestazioni davvero molto elevate, sarà opportuno scegliere una periferica all’altezza, badando anche qui ad alcune caratteristiche importanti come la batteria, il peso e la risoluzione.

Apple Magic Mouse 2

Il Magic Mouse 2, è il mouse ufficiale di Apple, che oltre ad essere ricco di ottime funzionalità è anche particolarmente apprezzabile da un punto di vista estetico, grazie ad uno stile innovativo e minimalista.

Con il Magic Mouse 2 non avrai bisogno delle batterie tradizionali, dato che la periferica è completamente ricaricabile tramite porta lightning. Il peso è davvero minimo, e la superficie multi touch ti consentirà di navigare sul web o consultare cartelle con estrema semplicità e comodità. La compatibilità è garantita con MacBook, MacBook Air, MacBook Pro, iMac, iMac Pro, Mac Pro, e Mac mini.

Offerta
Apple Magic Mouse 2*prezzi indicativi
  • Magic mouse 2 è completamente ricaricabile:...
  • Ha meno componenti perché la batteria è...
  • Il risultato è un mouse più leggero e con...

Pro:

  • Autonomia elevata;
  • Miglior prodotto per computer Mac;
  • Superficie multitouch con pulsanti configurabili.

Contro:

  • nulla in particolare.
Seguimi su Telegram!

Segui Multimediaplayer.it su Telegram per ricevere gratuitamente interessanti guide sul mondo della tecnologia e per restare al passo con i tempi!

Lascia un commento

Aspetta, seguimi su Telegram!

Iscrivendoti al canale Telegram di MultimediaPlayer.it riceverai gratuitamente guide sul mondo della tecnologia e potrai scoprire le soluzioni ai rompicapi tecnologici che si presentano quotidianamente.

Se non hai Telegram puoi utilizzare Facebook.