Come ripristinare Windows 10 velocemente

scritto da:

Windows 10 è decisamente il sistema operativo per PC più diffuso al mondo; ad ogni angolo del globo, non esiste un computer che non conosca Microsoft ed il suo ecosistema, fatta eccezione per i Mac e per le soluzioni Linux (che tuttavia quasi mai vengono commercializzate).

Nell’utilizzo costante dei nostri dispositivi, può capitare di notare un decremento delle loro prestazioni o l’insorgere di problemi e malfunzionamenti; prima di dare il tuo PC per spacciato, o peggio ancora buttarlo, sappi che un banale reset può risolvere molti grattacapi.
Vediamo come ripristinare Windows 10 in modo facile e veloce, un’operazione che chiunque (anche i meno esperti) potrà fare in autonomia.

Cosa fare quando Windows 10 non si avvia

Nel corso degli anni milioni di utenti hanno avuto problemi più o meno grossi relativi ai propri dispositivi Windows; d’altronde non tutti hanno le competenze informatiche necessarie per risolvere anche piccoli dilemmi, ma sappi che spesso la soluzione è più semplice di quanto si pensi.

Uno dei problemi più comuni si verifica quando Windows 10 non si avvia: in questo caso le cause possono essere riscontrate su più fronti.
Uno dei più comuni può essere il malfunzionamento di qualche componente hardware della macchina; questo accade anche nei PC fissi, il cui assemblaggio consente di scegliere manualmente il proprio hardware e di conseguenza anche di sostituirlo in caso di problematiche.

Blue screen Windows 10

Le distribuzioni di Windows ora sono più stabili, ma non è impossibile imbattersi nella famosa e temuta schermata blu di Windows, questo può essere un’altro problema comune.

Un suggerimento, può essere quello di provare con la modalità provvisoria di Windows 10; questa speciale modalità di avvio ti consente di entrare in un sistema non definitivo, ma che quantomeno ti permette di effettuare alcune operazioni vitali come monitorare le condizioni hardware e software o effettuare dei backup.

Ad ogni modo, quando notiamo rallentamenti, problemi all’avvio o magari vogliamo riportare il pc allo stato di fabbrica, uno dei modi migliori è quello di procedere con un Reset di Windows.

Come fare un Reset di Windows 10

Una delle soluzioni più comuni per risolvere problemi sui nostri PC è quella di ricorrere al ripristino di Windows 10; ti faccio notare che non mi sto rivolgendo al Reset della password, ma proprio di portare il dispositivo alla condizione iniziale di quando l’hai acquistato (a livello software e di sistema, ovviamente).

Se ad esempio il tuo computer è diventato estremamente lento, è stato infettato da qualche malware (ti consiglio di installare un Anti Malware anche gratuito), o anche solo se devi venderlo, questa potrebbe essere la soluzione ideale; considera però che questo comporta anche la perdita di tutti i dati inseriti al suo interno, quindi prima di procedere esegui un backup di tutto ciò che vuoi tenere al sicuro.

Ora puoi seguire i passaggi per ripristinare Windows 10:

  • Cerca Impostazioni dalla barra di ricerca in basso ed apri la schermata;
  • Clicca sulla voce Aggiornamento e Sicurezza;
  • Clicca poi sull’opzione chiamata Ripristino, a sinistra della nuova schermata;
  • Sotto la voce Reimposta il PC, noterai un tasto con scritto Inizia: clicca il bottone.

Dalla schermata successiva scegli se mantenere i tuoi file o procedere ad un ripristino completo: questo chiaramente dipende dalle tue esigenze e se hai effettuato un backup in precedenza.

Scegli poi se pulire o meno il tuo hard disk o SSD: nel primo caso verranno eliminate tutte le informazioni e la procedura richiederà più tempo, ma si avrà un ripristino ancora più completo.

Clicca infine su Ripristina; il computer si riavvierà dopo un po’ di tempo e mostrerà una schermata sulla quale sarà possibile controllare lo stato dell’operazione.
Al termine del processo il sistema si avvierà come la prima volta che l’hai configurato.

Seguimi su Telegram!

Segui Multimediaplayer.it su Telegram per ricevere gratuitamente interessanti guide sul mondo della tecnologia e per restare al passo con i tempi!

Lascia un commento

Aspetta, seguimi su Telegram!

Iscrivendoti al canale Telegram di MultimediaPlayer.it riceverai gratuitamente guide sul mondo della tecnologia e potrai scoprire le soluzioni ai rompicapi tecnologici che si presentano quotidianamente.

Se non hai Telegram puoi utilizzare Facebook.