Home » Casa e Ufficio » Spioncino elettronico per porte: Cosa c’è da sapere

Spioncino elettronico per porte: Cosa c’è da sapere

By

Lo spioncino digitale è un dispositivo in grado di sostituire lo scomodo spioncino ottico per porta blindata o in legno.

Piuttosto semplice da montare, si applica sul foro dello spioncino tradizionale e consente di controllare la soglia esterna della nostra abitazione con più facilità grazie ad un display LCD interno, senza la necessità di poggiare l’occhio sull’oculare dello spioncino.

Con i modelli più evoluti è possibile vedere anche a distanza chi bussa alla porta di casa offrendo funzioni avanzate come la possibilità di scattare foto, registrazione video e connettività wireless per vedere le immagini in qualsiasi posto della casa. Ma andiamo con ordine e vediamo come funziona lo spioncino elettronico.

Spioncino digitale per porte blindate

Cos’è uno Spioncino Elettronico

normali spioncini ottici permettono di vedere chi bussa alla nostra porta ma per farlo è necessario avvicinarsi con l’occhio alla fessura e fare dei leggeri movimenti per cercare di mettere a fuoco chi c’è al di là della nostra porta e capire se aprire o meno. Uno degli inconvenienti dello spioncino ottico classico infatti è la scarsissima visibilità, inoltre ad esempio per un bambino è necessario utilizzare uno sgabello per raggiungere la visuale ottica dello spioncino.

Inoltre la qualità della visuale esterna è molto limitata e distorta. Mi ricorda infatti lo stesso effetto ottico che ottenevo guardando attraverso gli occhiali di mia nonna.

Con lo spioncino digitale, dotato di display interno, non sarà più necessario poggiarsi sulla porta per vedere chi c’è sul pianerottolo, ma sarà necessario attivare il display interno (grande quanto un classico smartphone) per vedere in tutta comodità dall’altro lato della porta.

Rappresenta un dispositivo di fondamentale necessità per persone che hanno deficit motori come persone anziane e questo sistema non li obbliga a fare sforzi per vedere chi ha bussato alla porta.

Un altro vantaggio che riguarda l’utilizzo di uno spioncino elettronico è la possibilità di registrare videoscattare delle fotografie utilizzando modelli più evoluti.

Queste funzioni sono disponibili anche in automatico se il modello è dotato di sensore di movimento. Sicuramente questo può essere un motivo in più per conferire ai vostri cari e alla vostra casa più sicurezza.

Come funziona

Uno spioncino digitale è composto da due unità. Un occhio digitale esterno contenente una telecamera che va posizionato all’esterno del foro della vostra porta ed uno schermo LCD da applicare al lato interno in corrispondenza del foro. L’angolo di visuale può variare da 105° fino ad arrivare ad un grandangolo di 166° per i modelli più professionali.

Come vi ho accennato gli spioncini elettronici più avanzati sono dotati anche di un sensore di movimento, il quale consente di attivare la telecamera quando rileva un movimento e di registrare la foto o il video all’interno di una memoria SD posizionata all’interno del dispositivo.

Inoltre alcuni modelli di spioncini elettronici, sono dotati di illuminatori LED a infrarossi per poter essere utilizzati anche in assenza di luce. Potrete così scoprire chi si trova fuori la vostra porta senza necessità di accendere la luce o di dotarsi di luce esterna.

Come si monta

Il montaggio è abbastanza semplice e nella scatola del prodotto troverete le istruzioni che spiegheranno come collegare lo spioncino elettronico al monitor da posizionare all’interno della nostra casa. Basterà svitare il vecchio occhio magico se presente oppure praticare un foro di 14mm alla vostra porta. Gran parte degli spioncini elettronici supportano un range di spessore porta che va dai 38 ai 110mm.

Se la vostra porta è più spessa di 110mm dovrete dotarvi di uno spioncino professionale. Tutti gli spioncini ottici hanno bisogno del foro sulla porta, fondamentale per collegare via cavo la telecamera esterna dello spioncino al monitor LCD interno.

Lo spioncino digitale funziona solitamente con due batterie AAA che gli garantiscono una durata di funzionamento di circa 2/3 mesi, tutto dipende dal tempo di utilizzo. Per questo consiglio di acquistare anche delle batterie ricaricabili Ni-MH con caricatore che assicurano una durata maggiore, e permettono di risparmiare sull’acquisto di batterie usa e getta.

Quale acquistare

Questo tipo di dispositivo lo potete trovare nei negozi di ferramenta e presso installatori di sistemi di sicurezza. Potreste acquistarlo anche online anche perchè l’installazione è abbastanza semplice. Il costo di uno spioncino classico è intorno alle 10/15€ per uno spioncino elettronico il prezzo è leggermente più alto, si parte da circa 60€.

Spioncino digitale Yale

Spioncino digitale YALE (diverse colorazioni)

Si tratta del modello più commercializzato. Disponibile nei colori: Nero, Argento, Oro, Bianco. Adatto per porte in legno e blindate spesse max 110mm. Ha un angolo di visuale di 105° ed un display di 3,2″ ed utilizza due batterie AAA.

Se non avete particolari esigenze, questo è lo spioncino digitale che consiglio di acquistare, online ci sono altri modelli molto simili, ma qualitativamente e come caratteristiche questo è il migliore in rapporto qualità/prezzo.

Offerta
Yale 45-0500-1432-00-02-01 Spioncino...*prezzi indicativi
  • Foro spioncino standard da 14 millimetri
  • Dimensioni: 128 x 68 x 15mm
  • Range spessore porta: 38-110mm

Spioncino digitale Wi-Fi con sensore movimento

Spioncino Wifi professionale con telecamera esterna e sensore di movimento incorporato
Telecamera posizionata sulla porta all’esterno dell’abitazione

Spioncino professionale Blink XT2

Questo è uno spioncino wireless (anche se è un po riduttivo chiamarlo così) è per chi ha esigenze maggiori e cerca qualcosa di più evoluto del classico spioncino digitale. Si compone di una o più telecamere a seconda della tipologia scelta e da un modulo di sincronizzazione HUB (supporta fino a 10 telecamere) che collegherete al vostro router Wi-Fi. Se la vostra rete Wi-Fi non è raggiungibile dove vorrete posizionare le telecamere, ricordate che potete utilizzare un Wi-Fi extender per aumentarne la copertura.

Ogni telecamera funziona con due pile AAA ed ha una autonomia dichiarata di due anni, è dotata di illuminatore LED a infrarossi per la visione notturna e di rilevatore di movimento. Le immagini o i video potrete vederli comodamente sul vostro smartphone oppure interagendo con l’assistente virtuale Alexa (tutte le telecamere hanno oltre che un microfono, anche un piccolo altoparlante che una volta attivato vi permetterà di interagire come se fosse un video citofono). Le registrazioni potrete archiviarle in modo sicuro e gratuito sul cloud messo a disposizione di Amazon. Ricordo che Blink è una azienda molto seria e che fa parte del gruppo Amazon.

Blink XT2 | Telecamera di sicurezza per...*prezzi indicativi
  • Durata prolungata della batteria – Durata...
  • Audio bidirezionale – Parla con i...
  • Rilevazione del movimento personalizzabile...

FAQ

Ci sono problemi di Privacy legati all’utilizzo di uno spioncino elettronico?

Riguardo all’utilizzo di uno spioncino elettronico e se è lecito o meno utilizzarlo senza apporre un cartello come per i sistemi di sorveglianza rimandiamo alla lettura di un articolo approfondito che trovate su Laleggertutti.it e che cita quanto segue: “La conclusione cui gli studiosi del diritto e la giurisprudenza sono giunti è che servirsi di questi apparecchi è possibile solo nella misura in cui ciò non consenta di vedere oltre il normale angolo visuale che l’occhio umano sarebbe, per natura, in grado di cogliere.

É possibile installare uno spioncino elettronico senza fare il buco alla porta?

No, non è possibile perchè attraverso il foro sarà possibile collegare lo spioncino telecamera al display situato dietro la porta.

Qual’è la durata delle batterie di uno spioncino elettronico?

Solitamente l’autonomia dichiarata è di 2/3 mesi.

Come si installa uno spioncino elettronico?

Se la porta prevede già un foro oppure è presente uno spioncino classico o un occhio magico, basterà svitare il vecchio spioncino e passare il cavetto in dotazione nel foro e avvitare l’oculare esterno alla porta. Infine collegare il cavetto e le batterie al display LCD e fissarlo sulla porta con gli adesivi in dotazione oppure se si vuole con delle apposite viti.

Lascia un commento