Trasferire i contatti da Android a iPhone

scritto da:

Trasferire i contatti e non solo da Android ad iPhone

Oggi giorno abbiamo a disposizione migliaia di smartphone; alcuni di questi condividono molte caratteristiche, molti sono collocati nella fascia bassa sotto i 200€, altri invece arrivano anche a superare i 1000€.
Tuttavia gli ecosistemi che monopolizzano il mercato sono solo due: Android ed iPhone.
Può capitare che spinto dalla curiosità vuoi passare da un sistema operativo all’altro; questo comporta delle piccole attenzioni da prestare, come l’importazione di tutti i dati che si hanno sullo smartphone Android da portare sull’iPhone.
In particolare oggi ti spiego come trasferire i contatti da Android ad iPhone, attraverso delle procedure che valgono per qualsiasi brand (Huawei, Samsung, Xiaomi etc…).

Trasferire contatti Android ad iPhone tramite SIM

Questo è probabilmente il metodo più antico, ma funzionante ad ogni modo anche oggi; si tratta di spostare tutti i contatti sulla SIM (qualora non fosse già stato fatto), e poi inserire la stessa scheda all’interno dell’iPhone ed importarli di conseguenza.


Ecco come fare (i passaggi e le voci dei settaggi possono differire da telefono a telefono vista la frammentazione di Android):

  1. Sul dispositivo Android, ad esempio uno Xiaomi o OnePlus, vai nell’app relativa ai Contatti (o alla Rubrica).
  2. Recati sul menù delle Impostazioni (spesso raggiungibile dopo la pressione dei tre puntini in alto a destra), e vai alla voce Importa/Esporta (o voci del genere).
  3. A quel punto trovi una voce simile a “Esporta su SIM”, che ti consentirà di sincronizzare i contatti con la tua scheda.
  4. Ora non resta che togliere la SIM, inserirla nell’iPhone ed importare i contatti andando in Impostazioni > Contatti e selezionando l’opzione Importa contatti SIM.

Occhio alla duplicazione dei contatti:

L’inconveniente nell’utilizzare questo sistema è che se questa operazione è stata già eseguita in passato, oppure per qualche motivo hai salvato i contatti sulla SIM, dopo questi passaggi potresti ritrovarti in rubrica alcuni contatti doppi.

Ricorda che se stai passando ad un modello recente di iPhone è necessario che la tua SIM sia di tipo nano-SIM. In alternativa, dopo l’importazione dei contatti, puoi tagliare la SIM in nano-SIM.

Trasferire contatti da Android ad iPhone tramite l’account Google

Trasferimento con Account Google

Il secondo metodo è forse quello più comodo, dal momento che se il tuo vecchio smartphone è di tipo Android, i tuoi contatti sono già sincronizzati con il tuo indirizzo Gmail; a quel punto non resta che importare l’indirizzo email stesso su iPhone ed il gioco è fatto.

  1. Apriamo le Impostazioni su iPhone e andiamo alla voce Password e account.
  2. Selezioniamo l’opzione Aggiungi account, qualora l’indirizzo Google non fosse già stato aggiunto; clicchiamo quindi sull’icona di Google ed inseriamo le credenziali del nostro account.
  3. Aggiunto l’account, clicchiamo sulla relativa voce e verifichiamo che sia attiva l’opzione Contatti; in questo modo avverrà la sincronizzazione tra l’iPhone e gli account relativi all’indirizzo Google.

Questa operazione ti consentirà agevolmente di trasferire i contatti da Samsung ad iPhone, o da Huawei ad iPhone e così via per gli altri produttori.

Trasferire contatti Android ad iPhone tramite Passa a iOS

Passa a iOS per importare contatti, foto e altro

Passa a iOS è un’app ideata da Apple per semplificare il passaggio dei dati da Android ad iOS, sia per ciò che riguarda gli elementi multimediali, sia per ciò che riguarda i contatti.

Ecco come fare per trasferire i numeri di telefono su iPhone. Ti spiego come farlo operando contemporaneamente con i due smartphone.

  1. Avvia la configurazione iniziale su iPhone e, alla schermata App e dati, scegliete l’opzione “Sposta dati da Android”.
  2. Apri quindi l’App Passa a iOS dal tuo dispositivo Android, ed accetta tutti i permessi che ti verranno mostrati nelle schermate successive.
  3. Clicca sulla voce “Continua” su iPhone, dopodiché ti verrà mostrato un codice numerico (di solito tra le 6 e le 10 cifre); scrivi il codice sul tuo vecchio smartphone Android e seleziona i dati da importare (tra cui appunto i contatti).
Importare foto, messaggi, contatti e segnalibri facilmente da Android a iOS

Con Passa a iOS oltre a copiare i contatti in Rubrica è possibile trasferire anche altri dati:

  • Cronologia dei messaggi SMS;
  • I Segnalibri del Browser;
  • Account di posta;
  • Applicazioni gratuite;
  • Foto e Video;
  • Calendario compresi eventi ricorrenti e compleanni.

Le foto ed i video realizzati con il tuo vecchio dispositivo Android, se già stato opportunamente configurato in passato, le ritroverai comunque direttamente sul Cloud di Google Foto.

Una volta effettuato il passaggio dei contatti e degli altri dati, ricorda di configurare nuovamente Google Foto per fare il backup illimitato e gratuito delle foto su iPhone, risparmiando così sull’acquisto di spazio su iCloud e liberare spazio sull’iPhone.

Lascia un commento