Cos’è la Chiave di Sicurezza di Rete e come recuperarla

scritto da:

Come trovare la password di rete

La chiave di sicurezza di rete è un protocollo fondamentale per salvaguardare la nostra connessione ad internet da hacker e malintenzionati.
Oggi giorno infatti compiamo tantissime operazioni sul web, anche molto sensibili, come l’accesso alla nostra banca o ai portali della pubblica amministrazione all’interno dei quali sono contenuti tutti i nostri dati.

Proteggere quindi la nostra rete è davvero un’abitudine fondamentale, ed il metodo più semplice è impostare una password che sia particolarmente complessa.
A volte però ci si accontenta di quella impostata di default dai nostri provider, salvo poi dimenticarsela e non riuscire a connettere i nostri dispositivi.

Cos’è la chiave di sicurezza di rete

La chiave di cifratura di rete è un sistema di protezione per la nostra connessione Wi-Fi, grazie al quale è possibile salvaguardare l’accesso alla stessa rete da dispositivi sconosciuti e da utenti malintenzionati.
Ti sarai molto probabilmente già imbattuto in questo protocollo, magari durante la fase di configurazione di un nuovo device come uno smartphone o un PC.

La chiave di sicurezza infatti (conosciuta anche come chiave WEP o WPA a seconda dello standard di sicurezza), viene richiesta ogni qualvolta un nuovo dispositivo tenta di connettersi per la prima volta ad una determinata rete Wi-Fi.

Visti i dati sensibili che circolano ormai costantemente sul web, molti provider di linea fissa (o gli stessi produttori di modem e router), impostano una chiave di default, che sarà quindi la password da utilizzare per collegare i propri dispositivi ad internet.

Spesso però questo codice preimpostato risulta particolarmente vulnerabile, e sarebbe quindi buona abitudine cambiarlo con una password che sia efficace ma al tempo stesso facile da memorizzare per te.
Ad ogni modo se non hai mai cambiato la chiave di sicurezza di rete ma non ricordi davvero dove recuperarla, ti invito a leggere i prossimi paragrafi.

Dove trovare la chiave di sicurezza di rete

Nel caso in cui avessi dimenticato la chiave di sicurezza di rete relativa alla tua connessione, sappi che esistono diversi metodi per recuperarla.
Questo riguarda sia la situazione in cui hai sapientemente impostato una nuova password, sia nel caso in cui non hai cambiato quella impostata di default dal tuo provider.
Ecco quindi come recuperare la chiave di sicurezza di rete.

Recuperare la chiave di sicurezza in Windows

Uno dei metodi più semplici per trovare la chiave di sicurezza di rete è operare direttamente all’interno del proprio PC Windows connesso alla suddetta linea.
Eseguendo infatti i prossimi passaggi riuscirai a recuperare la chiave WEP senza ulteriori problemi ed impostare quindi nuovi dispositivi sulla tua rete.

  • In Windows 10 vai su Start e recati al percorso Impostazioni / Rete e Internet / Stato e infine su Centro connessioni di rete e condivisione;
  • Di fianco a Connessioni, seleziona il nome della tua rete Wi-Fi;
  • Vicino la voce Stato Wi-Fi seleziona ora l’opzione Proprietà wireless;
  • Vai su Sicurezza, e infine seleziona la casella Mostra caratteri.

Recuperare la chiave di sicurezza dal modem

Chiave di sicurezza posizionata sotto il modem

Se magari non sei molto avvezzo alla tecnologia o al momento non hai accesso ad un computer, sappi che puoi recuperare la chiave di sicurezza di rete senza PC.
Infatti è bene sapere che molti brand, oppure gli stessi operatori telefonici, tendono a stampare i dati della tua connessione sulla confezione della tua periferica di rete predefinita, come ad esempio il modem.

Altri invece appongono un’etichetta proprio al di sotto del modem stesso, o magari di fianco al dispositivo.
Ovviamente questo metodo per recuperare la chiave di rete varrà solo nel caso in cui tu non abbia già cambiato la password impostata di default, ovvero quella che troverai in prossimità del modem o del suo scatolo.

Ad ogni modo una volta trovata la chiave WEP o WPA ti consiglio di scriverla su un foglio di carta e custodirlo con cura, in modo tale da non dover per forza mettere mano al modem ogni volta o rovistare all’interno della sua confezione.
Puoi anche scattare una fotografia, facendo però attenzione a dove salvarla e a non condividerla in maniera involontaria.

Chiave di sicurezza di rete

Altre volte invece i modem dei brand più blasonati sono dotati di un pannello di controllo accessibile tramite browser anche in assenza di connessione solitamente dall’indirizzo locale: http://192.168.1.1/
Al suo interno sono custoditi tutti i dati relativi alla propria connessione, oltre che tutta una serie di impostazioni per personalizzare la rete come meglio si crede.

In questa pagina quindi sarà visibile molto probabilmente la chiave di rete, e magari potrai anche cambiarla direttamente dalla suddetta schermata.
Per maggiori informazioni ti invito a dare un’occhiata al foglio di istruzioni del tuo modem o fare una telefonata al tuo provider di rete.

Come condividere la chiave di sicurezza di rete

Una volta recuperata la password di rete potrai quindi accedere ad essa da nuovi dispositivi.
Questa chiave a volte risulta essere però troppo lunga e ricca di caratteri complessi, che ovviamente servono a rendere tale password più sicura e difficilmente accessibile.

Di conseguenza talvolta potrebbe tornare comodo condividere rapidamente la chiave di rete su altri device in maniera tale da connetterli alla tua linea senza fare attenzione a digitare manualmente la password.
Anzitutto, se hai eseguito la procedura precedente per recuperare la password di rete su Windows, una volta cliccato su Mostra caratteri non ti resta che copiare con il mouse la chiave ed incollarla sulla piattaforma o app a te più congeniale.

Se invece hai a disposizione un dispositivo Android connesso alla rete invece, sappi che alcune interfacce dei brand più popolari consentono la condivisione rapida della WEP attraverso un comodo codice QR.
Non ti resta quindi che verificare che anche il tuo telefono risulta tra quelli idonei, cliccando sul nome della tua connessione all’interno delle impostazioni e controllare che ci sia una voce dedicata alla generazione di un QR code, che potrai infine condividere tramite app come WhatsApp o Telegram.

Oppure ti ricordo che dove presente, tramite codice QR posizionato sull’involucro del modem, sarà possibile accedere alla rete semplicemente scansionando il codice QR (da iPhone basterà inquadrare il codice per accedere alla rete).

Seguimi su Telegram!

Segui Multimediaplayer.it su Telegram per ricevere gratuitamente interessanti guide sul mondo della tecnologia e per restare al passo con i tempi!

Lascia un commento

Aspetta, seguimi su Telegram!

Iscrivendoti al canale Telegram di MultimediaPlayer.it riceverai gratuitamente guide sul mondo della tecnologia e potrai scoprire le soluzioni ai rompicapi tecnologici che si presentano quotidianamente.

Se non hai Telegram puoi utilizzare Facebook.