Come fare videochiamate con Whatsapp Web da PC e Mac

scritto da:

Videochiamate Whatsapp Web da computer

Nell’ultimo periodo si parla tanto di didattica a distanza e di smart working: sebbene le aziende e le università sembrino privilegiare particolari tipi di software (Microsoft Teams in particolare), vi potrebbe tornare utile sapere come sfruttare al meglio servizi di messaggistica e videochiamata che già utilizzate.
Uno di questi è sicuramente WhatsApp, il quale ha lanciato ormai da qualche tempo la funzione che ci consente di effettuare videochat con i nostri contatti; questa operazione tuttavia è attualmente fruibile solamente sulle applicazioni mobile (Android ed iOS), in quanto WhatsApp Web non prevede ancora questo tipo di implementazione.
Tuttavia oggi vi mostrerò come, utilizzando un emulatore Android, sarà possibile fare videochiamate con WhatsApp da PC e Mac.

Videochiamate da WhatsApp Web con un emulatore Android

Come detto in precedenza, per effettuare videochiamate WhatsApp su Mac e PC c’è necessariamente bisogno di passare prima di tutto per l’installazione di un software che consenta di emulare Android.
Uno dei più popolari ed affidabili programmi della categoria è decisamente BlueStacks; tramite questo tool è possibile infatti simulare il sistema di Google in quasi tutte le sue funzionalità, e vi sembrerà di avere un vero e proprio dispositivo Android sullo schermo del vostro computer.

Come fare una videochiamata da WhatsApp Web su PC

Videochiamate con whatsapp da computer pc e mac

Vediamo i passaggi da seguire per scaricare, installare e configurare BlueStacks.

  • Scaricate BlueStacks dal sito ufficiale;
  • Cliccate sul file appena scaricato (un exe per Windows), per procedere con l’installazione;
  • Successivamente non resta che fare il login usando le vostre credenziali Google come se stessimo configurando un nuovo dispositivo Android; questo ci permetterà di aderire a tutti quei servizi che prevedono l’utilizzo dei Play Services.

In seguito a questi primi passaggi non ci resta che scaricare WhatsApp dall’emulatore e procedere alla relativa configurazione.
Ecco come fare passo per passo.

  • Aprire il Play Store e cercare WhatsApp.
  • Procedere con il download e l’installazione dell’app; al termine di questa operazione comparirà l’icona sulla homepage dell’emulatore insieme alle altre scorciatoie.
  • Aprite l’applicazione e procedete con la configurazione inserendo un numero di telefono e il codice che verrà inviato ad esso via SMS. N.B. = Se utilizzate lo stesso numero con cui di solito interagite anche con l’app sul vostro smartphone, perderete l’accesso fin quando non riattiverete il servizio da mobile (perdendo di conseguenza l’accesso dall’emulatore); al momento questo è un limite di WhatsApp che si può aggirare solamente registrandosi con un numero di telefono secondario.

Videochiamata da WhatsApp Web su Mac

I passaggi sono gli stessi sia su PC che su Mac, quindi:

  • Scaricate BlueStacks dal sito ufficiale; il portale riconoscerà in automatico che state utilizzando un Mac e vi fornirà l’estensione giusta per voi.
  • Cliccate sul file appena scaricato (DMG per Mac), per procedere con l’installazione;
  • Successivamente dovrete autorizzate l’installazione su Mac visto che si tratta di un’App non scaricata direttamente dallo store di Apple.
  • Effettuate il login di un account Google per terminare la configurazione e per poter utilizzare l’emulatore Android.

Successivamente, procedete con il download dell’app di WhatsApp come fatto nella guida per PC.

Seguite le ultimissime indicazioni, a quel punto WhatsApp è pronto per essere utilizzato; per avviare una videochiamata dunque non vi resta che seguire l’operazione come siete già abituati a fare da smartphone.

Lascia un commento