Come funziona il Chromecast di Google

scritto da:

La visione di contenuti multimediali quali film e serie TV ha preso ormai il volo in ogni angolo del globo; grazie alla distribuzione mondiale di piattaforme come Netflix, Prime Video o Disney+, sono milioni le persone che almeno una volta al giorno si dilettano nel guardare in streaming i propri attori preferiti.
Di sicuro una buona parte di questi contenuti viene visualizzata su dispositivi mobile quali smartphone e tablet, ma nulla è paragonabile al godersi un bel film sul televisore di casa, magari in altissima definizione.

Fortunatamente, al di là delle apposite applicazioni scaricabili anche su smart TV e media player, esistono alcuni accessori in grado di trasmettere video da smartphone alla TV, in modo da visualizzare tutto in maniera più comoda.
A tal proposito, in questo articolo ti parlo proprio di un prodotto di casa Google in grado di compiere questa tipologia di operazione; oggi quindi scoprirai come funziona Google Chromecast e cosa è possibile fare con questo utilissimo gadget.

Cos’è Google Chromecast

Prima di passare alle funzionalità di Google Chromecast, è giusto trovare la definizione giusta di questa tecnologia.
Chromecast è un dispositivo prodotto da Big G in grado di trasmettere da smartphone o dal computer alla TV filmati e contenuti multimediali di qualsiasi tipo; si tratta di un piccolo gadget che si collega al tuo televisore tramite una porta HDMI ed una porta USB per l’alimentazione.

Google Chromecast

Non solo, Chromecast è in grado di visualizzare le schermate dello smartphone sulla TV, a prescindere dalle applicazioni che si stanno utilizzando su dispositivo mobile.
Potrai quindi ad esempio dare un’occhiata alla tua galleria sfogliando le tue immagini preferite, o scorrere i feed dei tuoi social network su uno schermo molto più grande.
Tra i vantaggi di Google Chromecast c’è anzitutto l’immediatezza della sua connessione, e soprattutto il non dover utilizzare applicazioni o account diversi tra lo smartphone ed il tuo televisore: andrai semplicemente a replicare il contenuto del tuo dispositivo mobile sul grande schermo.

Come funziona Google Chromecast

Una volta spiegato cos’è Google Chromecast è giunto il momento di spiegarti il suo funzionamento; ti anticipo che si tratta di un accessorio molto minimale e che non richiede particolari competenze tecniche in materia.
Per configurare il dispositivo devi anzitutto collegarlo ad una porta HDMI del tuo televisore, ed inserire poi il cavo microUSB per l’alimentazione; a tal proposito vale la pena sottolineare come non è necessario collegare Google Chromecast ad una presa di corrente, ma basterà inserire l’estremità USB nell’omonima porta della tua TV (qualora questa ne fosse provvista o abbia ancora degli “slot” liberi).

Durante la configurazione alla prima accensione, assicurati di connettere il dispositivo alla stessa rete Wi-Fi con cui navighi di solito anche con lo smartphone o con il PC: questo passaggio è fondamentale, altrimenti i due device non riusciranno a comunicare tra di loro.
Terminate queste prime impostazioni, a quel punto sei già pronto ad utilizzare Google Chromecast come meglio credi; non ti resta che aprire le applicazioni compatibili (ad esempio YouTube) e identificare l’icona di condivisione schermo all’interno delle app stesse.
Il tuo smartphone (o il tuo computer) identificherà la Chromecast come dispositivo compatibile, e proietterà tutto il contenuto sul tuo televisore.

Questa soluzione è molto utile ad esempio per vedere la TV senza collegare l’antenna attraverso internet trasmettendo dal tuo smartphone i canali delle TV online.

Come funziona Google Chrome cast

Una domanda che però potresti porti a questo punto è la seguente: quali sono le applicazioni compatibili con Google Chromecast?
In effetti le app scaricabili dal Play Store sono ormai milioni, anche se non tutte si prestano ad un utilizzo televisivo o sono supportate dall’omonimo gadget.
C’è però da sottolineare che le app compatibili con Chromecast stanno man mano crescendo sempre più, e soprattutto tale integrazione si estende alle piattaforme più blasonate e popolari al mondo.

Qualche esempio?
YouTube, Netflix, Prime Video, Disney+, TIMVision, Google Play Movies, Plex, Infinity, Spotify, TuneIn Radio, Deezer, SoundCloud ed Apple Music.
Non solo però applicazioni relative alla visione di film o serie TV, o all’ascolto di musica, ma anche tante altre app famose quali: Chrome, Google Photo, Google Stadia e tanti giochi divertenti sviluppati ad-hoc per questo dispositivo.

Compatibilità di Google Chrome cast con le più diffuse applicazioni di intrattenimento

Cos’è Chromecast Built-In e come funziona

Sebbene il costo di questo dispositivo sia particolarmente accessibile ed il suo funzionamento molto semplice da comprendere, magari preferiresti evitare di spendere altri soldi ed altro tempo da dedicare ad un nuovo gadget.
Se però sei ugualmente interessato a condividere lo schermo dello smartphone sulla TV (o magari replicare le schermate del tuo PC), allora sappi che esiste una alternativa gratuita che potresti prendere in seria considerazione.

Mi riferisco in particolare alla funzione di Chromecast Built-In, che ti consentirà di compiere la maggior parte delle operazioni prima citate senza acquistare un nuovo prodotto.

Cos’è Chromecast Built-in?

Si tratta di una tecnologia implementata in alcuni modelli di televisori (sia Android TV che non) o di box multimediali sui quali è equipaggiato il sistema operativo del robottino verde; sfruttando la funzione di condivisione schermo presente su tutti gli smartphone e computer più recenti, Chromecast Built-In ti consentirà di condividerne le schermate attraverso la connessione Wi-Fi. Sostanzialmente in questi dispositivi Google Chromecast è integrato al loro interno.

Come si usa Chromecast Built-In?

Il funzionamento è molto semplice ed è davvero simile a quanto visto in precedenza relativamente all’utilizzo di Chromecast.
Una volta che la tua Android TV sarà connessa alla stessa rete Wi-Fi alla quale sarà collegato il tuo smartphone (o il tuo PC), apri una delle applicazioni compatibili con Chromecast di cui ti ho parlato prima.
A quel punto noterai che tra le opzioni di condivisione o tramite un’apposita icona ci sarà la funzione di trasmissione schermo, che individuerà immediatamente i dispositivi compatibili a cui inviare il segnale video.

Dove acquistare Google Chormecast

Puoi ordinarlo dallo store ufficiale di Google, oppure più velocemente su Amazon da qui:

Offerta
Google Chromecast, Grigio Antracite, Dai Il...*prezzi indicativi
  • Tutto in un solo posto. Guarda film,...
  • Trasmetti in streaming dal tuo telefono alla...
  • Guarda programmi TV, film, video, brani,...
Seguimi su Telegram!

Segui Multimediaplayer.it su Telegram per ricevere gratuitamente interessanti guide sul mondo della tecnologia e per restare al passo con i tempi!

Lascia un commento

Aspetta, seguimi su Telegram!

Iscrivendoti al canale Telegram di MultimediaPlayer.it riceverai gratuitamente guide sul mondo della tecnologia e potrai scoprire le soluzioni ai rompicapi tecnologici che si presentano quotidianamente.

Se non hai Telegram puoi utilizzare Facebook.