Quale SIM per GPS Tracker scegliere

scritto da:

Sim smartphone nano Sim

Localizzare un dispositivo è oggi molto semplice grazie al GPS, ovvero il Global Positioning System (Sistema di Posizionamento Globale). Di sicuro anche tu avrai sentito parlare del GPS o ti sarai trovato ad utilizzarlo in alcune occasioni.

Il funzionamento è presto spiegato, dato che il sistema riesce a fornire ad un determinato ricevitore le informazioni relative alle coordinate geografiche sfruttando una rete dedicata di satelliti artificiali in orbita. Il punto forte del GPS è che riesce ad essere estremamente preciso e reattivo con qualsiasi condizione meteorologica e in qualsiasi posti ti trovi: l’unico requisito imprescindibile è che il contatto avvenga almeno con quattro satelliti senza alcun ostacolo.

Le ottime caratteristiche del GPS hanno quindi portato alla realizzazione dei GPS Tracker, strumenti che consentono di conoscere la posizione esatta di un device o di una persona. Solitamente, i GPS Tracker sono piuttosto piccoli, ed è per questo che vengono usati anche con automobili o altri mezzi di trasporto, così come chiavi o portafogli. Per farla breve, i GPS Tracker ti consentono di rintracciare una persona (ad esempio tuo figlio) o un animale (per esempio il tuo cane), così come un oggetto che magari hai dimenticato da qualche parte. Nel prossimo paragrafo ti mostrerò nel dettaglio le tipologie di GPS Tracker e il loro utilizzo.

Le diverse tipologie di GPS Tracker e il loro utilizzo

Come ti ho spiegato in precedenza, i GPS Tracker sono strumenti davvero molto utili per tenere traccia delle coordinate geografiche. Il fatto che costino poco e che siano facili da usare li rende particolarmente gettonati: tuttavia, anche tu vorrai certamente conoscere le caratteristiche principali di ogni tipologia di GPS Tracker.

Navigatori satellitari

Localizzatore GPS smartphone

Il GPS Tracker che certamente avrai utilizzato (o avrai visto utilizzare) nel corso della tua vita è il navigatore satellitare, che consente di calcolare e tracciare il migliore percorso per spostarsi da un luogo ad un altro, basandosi su una serie di mappe. Oggi ritroviamo questa ottima tecnologia anche su smartphone e tablet, grazie alle varie app come Google Maps e Apple Maps.

Localizzatori GPS per persone, auto, animali e oggetti

Localizzatore GPS per auto

Come ti ho detto prima, i GPS Tracker possono essere usati anche per rintracciare persone, animali e oggetti. Lo scopo dei localizzatori GPS è proprio quello di individuare la posizione dell’oggetto o della persona tramite il satellite, inviandola poi ad altri device tramite SMS (oppure tramite rete GSM/UMTS): serve quindi una scheda SIM oppure una connessione dati.

Ad esempio, i più moderni antifurti installati all’interno delle automobili sono dotati proprio di localizzatori GPS per auto, che consentono di rintracciare l’auto rubata. Tuttavia, sono molto ricercati anche i localizzatori esterni portatili, che puoi portare con te durante le escursioni per avere sempre sotto controllo il percorso fatto e per rintracciare persone e oggetti (ma occhio alla batteria).

Se invece vuoi avere sempre monitorato il tuo cane o il tuo gatto, puoi attaccare il GPS Tracker sul collare del tuo amico a 4 zampe, in modo da individuare sempre la sua posizione tramite la mappa che potrai consultare sullo smartphone o sul tablet. Anche in questo caso il funzionamento avviene tramite una scheda SIM.

Localizzatore GPS per Bambini
Localizzatore GPS per bambini da zaino

SIM per GPS Tracker, le migliori offerte

Vado ora a descriverti nel dettaglio le migliori offerte relative alle SIM per GPS Tracker proposte dai vari operatori.

Things Mobile

Probabilmente pensavi di leggere subito qualche offerta dei principali gestori, invece voglio presentarti subito Things Mobile, una SIM Card perfetta anche per i GPS Tracker. Questa soluzione ti mette a disposizione 10 euro di credito incluso, oltre a P fisso a Richiesta, VPN, invio e ricezione SMS dal portale IoT. Acquistabile online al prezzo di 15 euro, arriva direttamente a casa. Per tutti i dettagli clicca a questo link.

Vodafone Smart Sim

Non poteva certo mancare Vodafone, che ti propone la Smart Sim a 10 euro con tariffa fissa a basso costo e una gestione semplicissima tramite la Vodafone Smart App. Ideale non solo per i GPS Tracker, ma anche per la smart home. Tutti i dettagli qui.

Iliad Giga 50

Cerchi una soluzione economica ma molto soddisfacente, magari con tanti GB? Allora devi optare per la Giga 120 di Iliad, che ti mette a disposizione minuti illimitati per chiamare qualsiasi numero in Italia, sms “no limits” e 120 GB di traffico in 4G/4G+ e nelle aree coperte da rete 5G Iliad. Il tutto al prezzo di 9,99 euro al mese, con costo di attivazione gratuito: dovrai però aggiungere 9,99 euro per l’acquisto della SIM Iliad. Puoi conoscere ogni dettaglio facendo tap su questo link.

WindTre Smart Security

La “chicca” di WindTre Smart Security è senza dubbio il prezzo, dato che con sole 24,90 euro all’anno puoi garantirti una SIM con 50 minuti, 250 sms e 500 MB. In più, la Smart Security ti consente di sfruttare la ricarica automatica, in modo tale da non doverti preoccupare di ricaricare la SIM e di rischiare di rimanere con il GPS Tracker non funzionante. Trovi tutto qui.

Seguimi su Telegram!

Segui Multimediaplayer.it su Telegram per ricevere gratuitamente interessanti guide sul mondo della tecnologia e per restare al passo con i tempi!

Lascia un commento

Aspetta, seguimi su Telegram!

Iscrivendoti al canale Telegram di MultimediaPlayer.it riceverai gratuitamente guide sul mondo della tecnologia e potrai scoprire le soluzioni ai rompicapi tecnologici che si presentano quotidianamente.

Se non hai Telegram puoi utilizzare Facebook.