Configurare OK Google su Smartphone Android ed Apple

scritto da:

Configurare ok Google su Android ed iPhone

Gli assistenti virtuali vocali stanno prendendo sempre più piede nelle nostre vite, e li troviamo in diversi dispositivi addirittura anche in auto.

Configurare OK Google sullo smartphone, sia esso un device Android oppure un prodotto di casa Apple è una procedura davvero molto semplice e che non richiede particolari competenze tecniche.
Questo ti consentirà di compiere tante piccole operazioni quotidiane in maniera molto smart, grazie all’intelligenza dell’assistente Google. Più in basso puoi scoprire le principali attività utili nel quotidiano di ognuno di noi.

Cos’è l’assistente Google

Cos'è ok Google

L’assistente Google (conosciuto anche come il comando vocale con il quale si richiama, quindi “Ok Google“), è lo smart assistant del colosso di Mountain View che può aiutarci nello svolgere le più disparate operazioni quotidiane.

Questo è installato praticamente su quasi tutti gli smartphone Android, ma è anche possibile attivarlo sui dispositivi iOS, come iPhone oppure iPad.
Google Assistant è però anche presente su tanti altri dispositivi diversi da telefoni o tablet, come ad esempio speaker (Bose Portable Home Speaker), termostati Wi-Fi o prese elettriche intelligenti.

Interagendo con questi gadget quindi si potranno compiere diverse azioni legate alla quotidianità, alla produttività o alla gestione della propria casa grazie a tutto ciò che concerne le ottimizzazioni sulla domotica.
Ti mostrerò dettagliatamente nelle prossime righe alcune operazioni richiamabili tramite il classico comando, mostrandoti quindi alcune delle funzioni più interessanti di OK Google.

Cosa permette di fare un assistente virtuale
Termostato smart accessibile a distanza da Smartphone

Come funziona OK Google

La configurazione dell’assistente può differire a seconda del dispositivo sul quale esso è installato, ma in linea di massima non richiede l’esecuzione di passaggi complicati.

Ad ogni modo una volta impostato, basterà richiamare Google Assistant attraverso il classico comando vocale “Ok Google“, ed il dispositivo in questione (sia esso uno smartphone o uno speaker) ti risponderà o eseguirà una funzione da te richiesta.

In realtà l’assistente è richiamabile anche manualmente cliccando sull’apposita icona presente tra le applicazioni, ed i comandi possono essere impartiti anche scrivendo.
Nel prossimo paragrafo scoprirai alcune delle azioni più interessanti da poter richiamare tramite Google Assistant.

Cosa permette di fare Ok Google

Una volta spiegato cos’è OK Google e come funziona, è arrivato il momento di mostrarti degli esempi su come questo possa essere utilizzato.
Si tratta di funzioni che troverai molto utili nella vita di tutti i giorni e che ti faranno risparmiare tempo prezioso, evitando ad esempio di dover utilizzare sempre lo smartphone o telecomandi vari.

Comandi OK Google per calendario e orologio

  • OK Google, cosa c’è nel mio calendario?
  • OK Google, cos’ho in agenda?
  • OK Google, quand’è il mio prossimo appuntamento?
  • OK Google, crea un nuovo appuntamento
  • OK Google, metti una sveglia alle 8:00
  • OK Google, svegliami alle 8:00
  • OK Google, quali sono le mie sveglie?

Comandi OK Google per il Meteo

  • OK Google, com’è il tempo?
  • OK Google, pioverà domani?
  • OK Google, qual’è la temperatura in questo momento?
  • OK Google, che tempo fa domenica?

Comandi OK Google per chiamate e messaggi

  • OK Google, chiama Nome contatto
  • OK Google, chiama Numero di telefono
  • OK Google, rispondi alla chiamata
  • OK Google, chiudi
  • OK Google, termina la chiamata
  • OK Google, messaggia Nome contatto

Comandi OK Google per la casa

Se hai a disposizione gadget tecnologici smart all’interno della tua abitazione, come termostati o luci intelligenti, prova ad impartire i seguenti comandi.
N.B.= I dispositivi dovranno essere configurati all’interno dell’app Google Home.

  • OK Google, abbassa la temperatura di 3 gradi
  • OK Google, accendi/spegni Nome luce
  • OK Google, accendi/spegni Nome stanza
  • OK Google, imposta la luce a 60%
  • OK Google, spegni tutte le luci

Comandi OK Google vari

  • OK Google, metti Titolo canzone da Spotify
  • OK Google, metti un video di calcio su YouTube
  • OK Google, fai partire Nome serie TV su Netflix
  • OK Google, che film ci sono stasera?
  • OK Google, qual è la distanza tra Città 1 e Città 2?
  • OK Google, come si dice Parola in Altra lingua?
  • OK Google, aggiungi Impegno alla lista delle cose da fare
  • Ok Google, Chiedi a Giallo Zafferano come si prepara la carbonara

Configurare OK Google su smartphone Android

Configurare ok Google su Android

Per attivare l’assistente vocale Google su Android assicurati anzitutto di aver scaricato la relativa applicazione: qui trovi il link alla pagina sul Play Store.
Una volta effettuato il download ed installata l’app, segui i prossimi passaggi.

  • Apri l’app Google sul tuo dispositivo;
  • In alto a destra, tocca la tua foto profilo;
  • Vai al percorso Impostazioni / Voce;
  • Nella nuova schermata tocca su Voice Match;
  • Attiva l’opzione Hey Google.

Da ora in avanti per interagire con l’assistente non dovrai fare altro che nominare il comando OK Google o cliccare sull’icona dell’app.

Configurare OK Google su iPhone e iPad

Configurare ok Google su iPhone

Nonostante OK Google sia ovviamente stato progettato per funzionare al meglio sugli smartphone Android e sui tanti accessori compatibili, anche i device di casa Apple possono usufruirne senza problemi.
Di conseguenza potrai anche utilizzare l’assistente Google su iPhone o iPad eseguendo questi passaggi.

  • Scarica l’app Google da App Store;
  • Sul tuo iPhone o iPad, apri l’applicazione appena installata;
  • In alto a destra, tocca la tua foto profilo;
  • Vai al percorso Impostazioni / Voce e assistente;
  • Nella nuova schermata potrai impostare tutti i parametri per la configurazione di OK Google.

Anche in questo caso per usufruire del supporto dell’assistente Google, una volta configurato il tutto non ti resta che richiamarlo tramite il comando OK Google o cliccando sull’icona della relativa applicazione.

Seguimi su Telegram!

Segui Multimediaplayer.it su Telegram per ricevere gratuitamente interessanti guide sul mondo della tecnologia e per restare al passo con i tempi!

Lascia un commento

Aspetta, seguimi su Telegram!

Iscrivendoti al canale Telegram di MultimediaPlayer.it riceverai gratuitamente guide sul mondo della tecnologia e potrai scoprire le soluzioni ai rompicapi tecnologici che si presentano quotidianamente.

Se non hai Telegram puoi utilizzare Facebook.