Le migliori SIM per Bambini con Offerte e piani ricaricabili

scritto da:

SIM per bambini, ragazzi e minori di 15 anni

Da ormai diversi anni è piuttosto comune e sempre più frequente vedere bambini alle prese con i nuovi dispositivi come gli Smartphone, Smartwatch o Tablet. 

Se da un punto di vista etico, tale fenomeno genera parecchi punti interrogativi è pur vero che sono varie le necessità che portano un genitore a permettere ai propri figli di possedere un cellulare ultimo modello o uno smartphone più economico. Come quella ad esempio di adeguamento della nuova generazione all’uso di tecnologie sempre più innovative.

Se sei un genitore alla ricerca di un’offerta di telefonia mobile con scheda telefonica per i propri figli sei nel posto giusto. Senz’altro starai cercando un’offerta adatta alle loro esigenze e che garantisca il massimo livello di sicurezza e protezione dai pericoli del web: oltre ad un servizio di geolocalizzazione è indispensabile infatti una protezione da pp e siti malevoli.

Le migliori offerte e piani SIM per bambini (per smartphone, smartwatch e tablet)

Oggi molte compagnie telefoniche hanno pensato di rispondere a questi bisogni offrendo SIM con offerte e piani ricaricabili appositamente pensate per i bambini (così come accade per le SIM antifurto). Vediamo quindi quali sono attualmente le migliori soluzioni disponibili, cosa offrono e quanto costano.

Vodafone: Shake Remix Unlimited Junior

Per far navigare i tuoi piccoli in tutta sicurezza”: così recita il claim dell’offerta Shake Remix Unlimited Junior proposta da Vodafone e già nello slogan promozionale è racchiusa l’essenza di questo piano tariffario.

Quali sono le caratteristiche di questa offerta? 

  • Geolocalizzazione grazie al localizzatore GPS, V-Multi Tracker;
  • Scelta delle App utilizzabili;
  • Filtro per i siti pericolosi;
  • Gestione degli orari di navigazione;
  • Utilizzo gratuito di Keepers (app contro il cyberbullismo) per 12 mesi;
  • 20 Giga di navigazione;
  • 300 minuti illimitati verso due numeri Vodafone;
  • 50 sms gratuiti;
  • 9,99€ costo mensile.

Un’offerta che coniuga tariffe convenienti e la sicurezza che i propri figli possano navigare (è proprio il caso di dirlo…) in acque sicure.

Tim: Tim Junior

Il piano tariffario Tim Junior è un’ altra proposta davvero interessante che un genitore attento alla sicurezza di suo figlio deve valutare in modo accurato.

Innanzitutto bisogna fare una distinzione tra Tim Junior Mese e Tim Junior Pack: nel primo caso infatti l’offerta è valida per un mese, mentre nel secondo caso il periodo di riferimento di validità è 6 mesi. Non è però l’unica distinzione.

  • Tim Junior Mese costa 7,99 euro al mese e dà ogni mese mese 200 minuti di chiamate e 200 sms, 10GB di internet (senza limiti di traffico per Messenger, WhatsApp, Snapchat), i giochi di “Tim I Love Games”.
  • Tim Junior Pack costa invece 39 euro per 6 mesi e dà ogni mese 200 minuti di chiamate e 200 sms, 10GB di internet (senza limiti di traffico per Messenger, WhatsApp, Snapchat), chiamate illimitate verso due numeri di telefono, i giochi di “Tim I Love Games”. Inoltre al prezzo di 0,99 euro al mese è possibile aggiungere un numero verso il quale avere telefonate senza limiti e 1 giga di internet al mese. 

Ciò che accomuna entrambi i piani tariffari Tim Junior sono i servizi gratuiti di geolocalizzazione e di parental control Tim Protect, ovvero:

  • Filtro contenuti dei siti indesiderati;
  • Localizzazione, blocco e cancellazione dati in caso di furto e smarrimento;
  • Limiti di tempo all’utilizzo di navigazione e app;
  • Gestione delle impostazioni anche da remoto.

WindTre: WindTre Junior

Anche nel caso di WindTre Junior abbiamo un piano tariffario che abbina convenienza e sicurezza per i più piccoli.

L’offerta si può declinare in 5 diverse varianti:

  • WindTre Junior: 6,99 euro al mese, 30GB al mese, minuti illimitati verso WindTre, 100 minuti verso tutti al mese, app WindTre Family Protect inclusa;
  • WindTre Junior con Easy Pay: uguale alla precedente ma con l’addebito automatico su carta di credito o conto corrente i GB diventano 60 al mese;
  • WindTre Junior+: 8,99 euro al mese, 30GB al mese, minuti illimitati verso tutti, 200 sms al mese, app WindTre Family Protect inclusa;
  • WindTre Junior+ con Easy Pay: uguale alla precedente ma con l’addebito automatico su carta di credito o conto corrente i GB diventano 60 al mese;
  • Smart Pack Junior+: al prezzo di 9,99 euro al mese viene incluso lo smarphone; 80 GB di traffico al mese, 200 sms a mese, minuti illimitati, app WindTre Family Protect inclusa.

Particolare attenzione merita l’app WindTre Family Protect e la sua gemella WindTre Junior Protect.

Mentre la prima app si installa nello smartphone dei genitori, la seconda si installa invece in quella dei figli, ma lo scopo rimane il medesimo, ovvero un controllo discreto dell’utilizzo che i propri figli fanno del loro cellulare.

Nel dettaglio, grazie a queste app è possibile:

  • Monitorare quali app usa il bambino;
  • Decidere quali contenuti, siti, app bloccare;
  • Geolocalizzare il bambino in tempo reale;
  • Sospendere la connessione quando si vuole.

Anche in questo caso quindi, un ottimo strumento per la sicurezza dei propri figli.

Ragazzo con Smartphone

Altri operatori di telefonia mobile

Nella ricerca delle migliori sim per bambini mi sono imbattuto anche in altri operatori di telefonia che proponevano offerte analoghe, ma ho deciso di trattare sinteticamente e a parte tali operatori perché per un motivo o per un altro non corrispondevano appieno ai criteri della mia ricerca.

PosteMobile ad esempio proponeva un’ottima offerta pensata per la sicurezza dei bambini, Creami Junior, offerta però scaduta da un paio di mesi.

Altre tariffe di telefonia mobile non sono state progettate specificatamente per le necessità dei bambini ma grazie al loro eccellente rapporto qualità prezzo possono essere comunque interessanti per i più piccoli: facciamo riferimento ad operatori come Iliad, Very Mobile, Kena Mobile.

Non dimenticare di verificare la copertura

Detto questo, puoi visitare i siti degli operatori in questione semplicemente cliccando sul nome dell’operatore e valutare con attenzione se le offerte proposte sono in linea con la sicurezza dei tuo figli. Non dimenticare anche di verificare la copertura dell’operatore di telefonia nella tua zona, per essere certo che tuo figlio sia sempre raggiungibile con una chiamata. Spero di esserti stato d’aiuto.

FAQ

Qual’è l’età minima richiesta per attivare una SIM?

La risposta varia in base all’operatore, alcuni permettono l’attivazione di una offerta a partire da 8 anni (con la presenza di un tutore/genitore) altri 15 anni.

Qual’è l’età per l’attivazione di una SIM per Vodafone?

Vodafone permette l’attivazione di un piano SIM a partire da 8 anni con la presenza di un genitore o tutore.

Qual’è l’età richiesta da Iliad per l’attivazione di una SIM?

Si può attivare un’offerta o passare a Iliad con un’età minima di 15 anni compiuti.

Che età richiede TIM per attivare una scheda SIM?

Con TIM si può avere una scheda intestata a proprio nome a partire da 8 anni.

WindTre permette l’attivazione di schede SIM a minori?

Sì, ci sono offerte dedicate agli under 14, ma è necessario la presenza di un genitore per l’attivazione.

Seguimi su Telegram!

Segui Multimediaplayer.it su Telegram per ricevere gratuitamente interessanti guide sul mondo della tecnologia e per restare al passo con i tempi!

Lascia un commento

Aspetta, seguimi su Telegram!

Iscrivendoti al canale Telegram di MultimediaPlayer.it riceverai gratuitamente guide sul mondo della tecnologia e potrai scoprire le soluzioni ai rompicapi tecnologici che si presentano quotidianamente.

Se non hai Telegram puoi utilizzare Facebook.