Miglior ripetitore Wi-Fi con porta ethernet LAN

scritto da:

Ripetitore Wi-Fi con porta Ethernet

Sul sito ho parlato già diverse volte di ripetitori/extender Wi-Fi, di powerline, sistemi Mesh ed in generale di come potenziare la connessione Wi-Fi in casa, nel tuo ufficio ma anche all’aperto con antenne Wi-Fi da esterno.
Abbiamo quindi visto insieme alcuni tra i migliori amplificatori in circolazione, ma magari potresti avere la necessità di performance ancora migliori (specialmente riguardo la stabilità o la latenza della rete).
In questo caso non posso che consigliarti un ripetitore Wi-Fi con presa Ethernet, capace quindi non solo di captare il segnale wireless e diffonderlo in altri spazi (utile ad esempio per lo Smartphone, o la stampante wireless), ma anche di usufruire della connessione cablata e collegare quindi i dispositivi compatibili solitamente ad installazione fissa come Smart TV, PC Desktop, stampanti laser multifunzione.

Andiamo a vedere di cosa si tratta e perché dovresti scegliere questa soluzione.

Connessione Ethernet: quando utilizzarla

Connessione ethernet di un ripetitore Wi-Fi

Prima che lo standard Wi-Fi diventasse comune in abitazioni e locali di ogni tipo, si era soliti usufruire del cavo Ethernet in uscita dal modem/router per connettere ad internet i vari dispositivi (che all’epoca erano quasi solo PC).
Con l’avvento degli smartphone e di altri piccoli apparecchi che, per necessità, non integrano una porta Ethernet, la connessione alla rete si è orientata sempre più sulla tipologia wireless (quindi senza fili).

Ancora oggi tuttavia non mancano quelle situazioni in cui fa comodo affidarsi ad uno di quei lunghi cavi bianchi per LAN; pensiamo ad esempio al Gaming online, nel quale il ritardo sugli input non è mai tollerato, oppure quando si necessita di alta velocità per usufruire di contenuti parecchio pesanti (pensiamo ad esempio allo streaming di contenuti video in 4K).
Insomma, ancora oggi la connessione Ethernet ha il suo bel perchè per avere un segnale più stabile e senza interruzioni e per ridurre la latenza di rete (tempi di risposta).

Powerline o ripetitore con porta Ethernet LAN?

Quando utilizzare un Powerline e quando un ripetitore con porta Ethernet

Un dilemma piuttosto comune e giustificato sta nella scelta tra un powerline o un ripetitore Wi-Fi con attacco Ethernet, per sfruttare in entrambi i casi la connessione cablata per gli usi più esigenti.

In linea generale, il powerline è da preferire ad un normale amplificatore, in quanto quest’ultimo non fa altro che captare il segnale wireless ed estenderlo alla zona in cui questo è installato;

Riguardo la connessione cablata, un ripetitore Wi-Fi non fa altro che trasmettere attraverso il cavo Ethernet il segnale percepito, generalmente alla stessa velocità della situazione wireless.
Ma cosa succede se il ripetitore non è molto potente, oppure non riesce a coprire lunghe distanze? Chiaramente ne risentirà sia la velocità della rete wireless che parte dall’apparecchio, ma di conseguenza anche la stessa rete che attraversa i relativi cavi.
Il powerline invece funziona diversamente, sfruttando anzitutto quella che è la corrente elettrica passante nell’abitazione; di conseguenza, se non hai particolari problemi elettrici (impianto elettrico molto vecchio e non fai uso di prolunghe o ciabatte), ti consiglio di optare per quest’ultima soluzione.

Migliore ripetitore Wi-Fi con porta Ethernet

Se ad ogni modo dovessi essere, magari per necessità, costretto a puntare all’acquisto di un ripetitore Wi-Fi con porta Ethernet, ti consiglio un prodotto che potrebbe davvero fare al caso tuo.
Ti parlo infatti del TP-Link AC1750, un amplificatore dal costo approssimativo di 60€; questo ripetitore, compatibile anche con fibra, riesce a raggiungere picchi di velocità di 1300 Mbps sulla banda a 5 Ghz.
Dispone ovviamente anche di una presa Ethernet per connessioni cablate, mentre lato Wi-Fi garantisce una copertura massima di 100 metri nelle situazioni più semplici (quindi senza grossi ostacoli ad infastidire il segnale); come detto si tratta di un dispositivo compatibile con la tecnologia dual-band, mentre gli standard supportati sono i classici 802.11 a/b/g/n/ac.

TP-Link Ripetitore WiFi Wireless, Velocità...*prezzi indicativi
  • La generazione di Wi-Fi ac re455 espande il...
  • Antenne esterne regolabili ad alte...
  • Ottimale per case con 3-5 stanze o case a due...
Seguimi su Telegram!

Segui Multimediaplayer.it su Telegram per ricevere gratuitamente interessanti guide sul mondo della tecnologia e per restare al passo con i tempi!

Lascia un commento

Aspetta, seguimi su Telegram!

Iscrivendoti al canale Telegram di MultimediaPlayer.it riceverai gratuitamente guide sul mondo della tecnologia e potrai scoprire le soluzioni ai rompicapi tecnologici che si presentano quotidianamente.

Se non hai Telegram puoi utilizzare Facebook.