Miglior Ripetitore Wi-Fi per estendere il segnale in casa

scritto da:


In periodi in cui si lavora da casa, oppure quando vogliamo semplicemente vedere un film sulla Smart TV, o magari utilizzare lo Smartphone in bagno, scopriamo che la copertura del segnale Wi-Fi del modem non è abbastanza.

Ciò può dipendere da diversi fattori; anzitutto è possibile che il tuo modem si trovi in un angolo della casa particolarmente “affollato”, attorno al quale ci sono tanti oggetti, decorazioni o pareti spesse che indeboliscono il segnale.
Se disponi di un’abitazione molto ampia, il problema di segnale Wi-Fi debole o assente, si verifica più frequentemente, creando problemi di navigazione sui dispositivi portatili e perdita di fluidità nella visione di film in streaming.

In tutti questi casi è indispensabile l’acquisto di un Ripetitore di segnale Wi-Fi anche conosciuto come extender Wi-Fi in grado di amplificare il segnale di rete e renderlo accessibile a tutte le latitudini; in questo articolo quindi ti guiderò nella scelta di un amplificatore Wi-Fi potente in grado di aumentare la ricezione del segnale Wi-Fi in casa ed in alcuni casi anche in giardino.

Come scegliere un Ripetitore di segnale Wi-Fi

Grafico del funzionamento di un ripetitore Wi-Fi

Anzitutto è importante sottolineare come la categoria Wi-Fi dell’amplificatore che andrai ad acquistare, debba combaciare con quella del Router Wi-Fi che hai a disposizione; le classi si identificano con la dicitura 802.11 e possono essere b, g, n, AC e AX.
Senza entrare troppo nei tecnicismi, ti basterà sapere che se il tuo router supporta gli standard b, g, n ed AC (i più diffusi), allora ti converrà acquistare un ripetitore di segnale Wi-Fi compatibile con AC (che integra anche la compatibilità a tutte le classi precedenti).

Non meno importante è il discorso relativo alla banda ed alle frequenze; se si ha un Router dual-band (quindi con compatibilità con la frequenza a 2,4Ghz e 5Ghz), allora bisognerà acquistare un amplificatore con le stesse specifiche.
Viceversa, se è supportata solo la 2,4 Ghz, si può optare per un ripetitore Wi-Fi mono-band (e quindi più economico).

L’importanza delle Antenne di un Ripetitore Wi-Fi

Anche le antenne giocano un ruolo fondamentale nella scelta di un buon ripetitore Wi-Fi.
Aldilà del numero (più sono le antenne e più, in generale, migliora la velocità e la copertura del segnale), è importante preferire amplificatori con antenne esterne, in quanto queste possono essere direzionate in base alle tue esigenze.

Nel caso si voglia portare internet anche all’esterno, ricordo che esistono dei ripetitori Wi-Fi da esterno, ed altri ripetitori Wi-Fi in grado di coprire lunghe distanze (anche 500 metri).

Se dovesse servire qui puoi trovare alcuni consigli utili per migliorare il segnale Wi-Fi utilizzando un Ripetitore Wi-Fi per rete Vodafone, Fastweb, TIM, e con modem Fibra.

Cos’è un sistema Wi-Fi Mesh? Differenze con un amplificatore di segnale Wi-Fi

Sistema Wi-Fi Mesh

Una soluzione particolarmente vantaggiosa se abiti in una abitazione molto grande è rappresentata dal Wi-Fi Mesh; questo tipo di tecnologia funziona tramite il collegamento dei vari access point tra loro; tra loro ed il modem; e tra i dispositivi e gli access point stessi.
In questo caso si potrà quindi ottenere una rete Wi-Fi praticamente onnipresente e senza alcun pericolo di perdita di segnale, in quanto tutte le aree in cui sono installate le periferiche risulteranno coperte dalla connettività.

Questa soluzione risulta più affidabile rispetto all’amplificatore Wi-Fi, in quanto creerà un’unica rete Wi-Fi in tutta la casa, ma è una tecnologia piuttosto costosa. Se abiti in una casa di almeno 150mq utilizzare un ripetitore Wi-Fi potente sarà la soluzione più economica e semplice per portare il Wi-Fi in ogni angolo.

Migliori Ripetitori di segnale Wi-Fi extender

A questo punto probabilmente ti starai chiedendo quale amplificatore Wi-Fi da acquistare; la scelta di sicuro non è così semplice, dal momento in cui ci sono davvero migliaia di prodotti e di alternative. Alcune delle quali molto costose.
Tuttavia, in virtù di quanto detto fin ora, ecco quali sono i migliori ripetitori Wi-Fi con rapporto qualità/prezzo più vantaggioso. Ti ricordo anche che se devi connettere un dispositivo non dotato di Wi-Fi, è necessario optate per un ripetitore Wi-Fi con porta ethernet.

Ripetitori Wi-Fi TP-Link RE200 (più economico)

Ripetitore Wi-Fi economico

Partiamo con il miglior ripetitore Wi-Fi per la fascia bassa, e quindi con il TP-Link RE200; per meno di 30€ potrai utilizzare a casa un dispositivo più che affidabile per la tua connessione Wi-Fi.
La velocità massima supportata è di 750 Mbps tenendo conto entrambe le bande supportate (2.4 Ghz e 5 Ghz), quindi non avrai problemi anche per le occasioni più impegnative come lo streaming video.
Oltre al supporto dual-band, questo ripetitore vanta anche il supporto agli standard 802.11 b/g/n/ac, garantendo quindi la compatibilità con praticamente la totalità dei device oggi in commercio.

Ovviamente per questo prezzo bisogna accettare qualche compromesso, infatti è indicato più per chi necessità di una ripetizione del segnale Wi-Fi modesta.

TP-Link RE200 Ripetitore WiFi Wireless,...*prezzi indicativi
  • Amplifica la connessione Wi-Fi in zone...
  • Wi-Fi dual band 2.4ghz e 5ghz: velocità...
  • Connessione one key: per connettere il tuo...

Una novità da TP-Link è il Ripetitore Wi-Fi RE365, un ripetitore di design, Dual Band 1200Mbps dotato di porta LAN integrata e presa per mantenere libera la presa utilizzata dall’extender Wi-Fi. Compatibile con tutti i modem router Wi-Fi.

Offerta
TP-Link Ripetitore WiFi RE365 con presa...*prezzi indicativi
  • Espansione della rete Wi-Fi per prestazioni...
  • Progettato per estendere il tuo Wi-Fi senza...
  • Indicatore di segnale intelligente aiuta a...

Amplificatore Wi-Fi Netgear EX7000

Si tratta di un prodotto di categoria decisamente di fascia alta; Netgear EX7000, ha un ottimo rapporto qualità/prezzo il cui costo si aggira tra i 100€ ed i 150€; si tratta di un amplificatore dual-band con supporto agli standard 802.11 a/b/g/n/ac.
La velocità con questo extender Wi-Fi si spinge fino ai 1900 Mbps, quindi risulterà compatibile anche con le connessioni più veloci ed esigenti.
Dispone inoltre di tre antenne esterne direzionabili e di una comoda applicazione per smartphone in modo da monitorare sempre lo stato e la qualità della connessione.

Netgear EX7000 Ripetitore WiFi Mesh AC1900,...*prezzi indicativi
  • Ampia copertura WiFi: aumenta la copertura...
  • Funzionalità WiFi Mesh universale: utilizza...
  • WiFi AC1900: fino a 1900 Mbps di velocità...

Extender Wi-Fi Fritz! Repeater 3000

Ripetitore Wi-Fi Fritz

Il Repeater 3000 di Fritz! è un amplificatore Wi-Fi che si pone sulla stessa fascia di prezzo del modello precedente; il prodotto è estremamente valido ed il marchio è sinonimo di garanzia quando si parla di connettività.
Questo dispositivo supporta addirittura tre bande, ovvero due a 5 Ghz ed una a 2,4 Ghz; anche in questo caso vi è il rispetto degli standard a/b/g/n/ac, mentre la velocità si aggira su picchi massimi comparabili con quelli del Netgear 7000.
Le antenne però in questo caso sono 4, purtroppo inglobate all’interno del case.
Il Fritz!Repeater 3000 risulta anche una delle migliori configurazioni Wi-Fi Mesh, in quanto se accoppiato ad altri prodotto del brand può comunicare con loro per creare un’ecosistema basato su un’unica rete, per sempre sempre connessi come spiegato precedentemente nel paragrafo riguardante le reti Mesh.

AVM FRITZ!Repeater 3000 3000 Mbit/s Network...*prezzi indicativi
  • Più portata Wi-Fi per tutti i dispositivi...
  • Tre unità radio per una WLAN di alta...
  • Semplice configurazione Wi-Fi con un solo...

Utilizzando un ripetitore Wi-Fi, potrete coprire l’intera superficie della casa con il segnale della vostra rete Wi-Fi. Vi basterà aggiungere un solo ripetitore wi-fi per far funzionare correttamente: Assistenti vocali, cassa Wi-Fi portatile, Sistemi di sicurezza Wi-Fi, prese smart Wi-Fi, lampadine Wi-Fi e tanti altri apparecchi della vostra casa domotica.

FAQ

Come si configura un Ripetitore Wi-Fi?

La configurazione è molto semplice, una volta collegato il ripetitore alla presa di rete, ti basterà premere il pulsante WPS (a forma di due frecce concentriche) situato sul modem/router. In questo modo il ripetitore sarà in grado di ripetere il segnale Wi-Fi proveniente dal router.
Ad ogni modo ogni ripetitore è corredato di istruzioni cartacee con illustrazioni dei semplici passaggi occorrenti. Alcuni ripetitori Wi-Fi invece utilizzano un’app per la configurazione.

É possibile utilizzare un vecchio router come Ripetitore Wi-Fi?

Sì è possibile farlo. Molto brevemente dovrai riportare il vecchio router (che fungerà da ripetitore) alle impostazioni di fabbrica. Per farlo dovrai accedere al pannello di controllo del modem/router (solitamente da: 192.168.0.1 o 192.168.1.1) previo collegamento tramite porta ethernet al PC.
Impostare manualmente l’indirizzo IP del modem secondario con un indirizzo statico. Disabilitare il DHCP, impostare lo stesso SSID della rete principale e scegliere tipo di protezione, password e frequenza di trasmissione tra 2,5 e 5GHz.

Seguimi su Telegram!

Segui Multimediaplayer.it su Telegram per ricevere gratuitamente interessanti guide sul mondo della tecnologia e per restare al passo con i tempi!

Lascia un commento

Aspetta, seguimi su Telegram!

Iscrivendoti al canale Telegram di MultimediaPlayer.it riceverai gratuitamente guide sul mondo della tecnologia e potrai scoprire le soluzioni ai rompicapi tecnologici che si presentano quotidianamente.

Se non hai Telegram puoi utilizzare Facebook.